L’AQUILA: VIA LE ROTAIE METROPOLITANA NEL QUARTIERE DI PETTINO, ASSEGNATA GARA

14 Ottobre 2021 13:46

L'Aquila: Politica

L’AQUILA – È stata assegnata la gara per i lavori di rimozione dei binari della metropolitana di superficie che inizieranno entro il mese di novembre.

Ad annunciarlo sono stati, nel corso di una conferenza stampa, il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi,  l’assessore alle Opere pubbliche, Vito Colonna, e l’assessore alla Mobilità, Carla Mannetti.

Il costo degli interventi è di circa 700mila euro e si concentreranno su due delle arterie stradali maggiormente trafficate nel quartiere di Pettino, ovvero via della Comunità Europea e via Amiternum.

“Si tratta di un segnale concreto per l’intera comunità – ha spiegato il sindaco – con cui l’amministrazione fornisce una risposta  alle segnalazioni di cittadini e residenti che a più riprese hanno evidenziato disagi alla circolazione, tanto con le automobili quanto con mezzi a due ruote. Un tratto in cui, dal 2012, sono stati registrati circa cinquanta incidenti stradali, cui sono seguiti i riconoscimenti di indennizzi per i danni subìti dalle persone coinvolte”.

“Tutte le operazioni, che prevedono anche la rimozione delle pensiline, sistemazione di marciapiedi e della segnaletica orizzontale, contiamo possano terminare entro la primavera con l’auspicio che le condizioni meteo nei mesi invernali ne consentano l’avanzamento: complessivamente saranno eliminati 3,2 chilometri di binari. Stiamo per mettere fine alla vicenda della mai nata metropolitana di superficie e saranno predisposti tutti i necessari provvedimenti per ridurre al minimo i disagi ai residenti e alla circolazione stradale”.

“Per il momento via Leonardo Da Vinci è esclusa dal progetto ma proveremo, con il ribasso effettuato sull’appalto, ad intervenire anche su questa importante arteria stradale. Ad ogni modo stiamo attendendo il via libera dal Cipe di un ulteriore milione di euro da destinare sia al completamento dei lavori di rimozione dei binari nei tratti rimanenti (via Piccinini e via Manzoni) sia al miglioramento della viabilità nelle frazioni. Un’attività per cui è molto importante l’attività della Regione e dei suoi rappresentanti aquilani, assessori e consiglieri, che hanno lavorato d’intesa con il Comune dell’Aquila con il supporto fondamentale del sottosegretario Umberto D’Annuntiis“.

“Si tratta di un’attività intersettoriale dell’amministrazione – ha concluso il primo cittadino – che si sposa con il progetto Metrobus, per il quale a maggio abbiamo presentato al Mims la documentazione richiesta per ottenere lo sblocco di sette milioni di euro con cui sarà possibile attuare ulteriori interventi volti al miglioramento della mobilità nel nostro territorio”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: