L’AQUILA: YAMAMAY E CARPISA INSIEME IN CENTRO STORICO, “APRIRE E’ DARE SPERANZA, NOI CI CREDIAMO”

22 Aprile 2021 13:00

L’AQUILA – Un “tris” di marchi, denominato “Cyao”, per continuare a credere nella rinascita commerciale del centro storico dell’Aquila.

Dopodomani, sabato 24 aprile, dalle ore 10, Yamamay, Carpisa e Carpisa Co – noti brand di biancheria intima e di valigeria, zaini, accessori viaggio, trolley, borse donna e borse uomo – tireranno su le saracinesche ed accenderanno le luci in Corso Vittorio Emanuele 103/105. Il punto vendita, per l’occasione, resterà aperto anche domenica 25 aprile.

Per Yamamay, tra l’altro, si tratta del ritorno in centro storico dopo il sisma del 6 aprile 2009 e il conseguente trasferimento nei locali del centro commerciale Globo Center, che continuerà ad essere aperto. Carpisa si trova invece già all’interno del centro commerciale L’Aquilone.

Il locale che ospiterà “Cyao” è di circa 400 metri quadrati ed in passato è stata la “casa” di altre attività come la sala giochi “Holiday” e la profumeria “Limoni”.

“Da una chiusura paventata a fine 2020 ed evitata anche grazie al supporto del Globo Center e della clientela aquilana – afferma l’imprenditrice aquilana Luana Bonomo, per il brand Yamamay – eccoci pronti, con un insieme di sinergie di cui fa parte mio figlio Davide Moretti, di 21 anni, per una nuova avventura nel centro storico della nostra città”.

“Non si può nascondere che aprire un’attività commerciale, oggi, in un luogo che ancora non è del tutto ricostruito e ripopolato e con l’aggravante dell’emergenza Covid-19, sia un rischio, ma da imprenditori vogliamo guardare al domani dando il massimo ogni giorno, oggi. Ogni luce accesa in centro, è un passo in più verso la rinascita. Dobbiamo crederci. Vogliamo crederci”.

“Inoltre – conclude Bonomo – il nostro è anche un segnale di incoraggiamento e di vicinanza a tutti gli imprenditori che stanno soffrendo da troppo tempo”. (red.)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: