L’autore della prima opera lirica gay è aquilano

17 Dicembre 2007 00:00

- Cultura

L’AQUILA – E’ abruzzese di l’Aquila l’autore della prima opera lirica dichiaratamente gay. Si tratta de “La maschera di Punkitititi”: a scriverla Marco Taralli. Prodotta dal Teatro dell’Opera di Roma, va in scena, novità assoluta, martedì 18 dicembre al Teatro Nazionale. Ne sono autori il compositore Marco Taralli, al suo esordio, e lo scenografo Quirino Conti che debutta nella regia, e firma inoltre il libretto in tandem con Marco Ravasini.

Fonte e intero articolo: rete5Tv

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: