LAVORI SULLA A14: SINDACO SILVI, NO AD ALTRO INCUBO ESTIVO”

27 Maggio 2021 11:18

SILVI – Non è ancora emergenza ma sul tratto della Ss 16 in particolare nel territorio comunale di Silvi che attraversa l’Adriatica per oltre 7 km il traffico veicolare è in costante aumento a causa dei lavori sulla A14 che inducono diversi automobilisti in transito a uscire dall’autostrada e percorrere alcuni km sulla Ss 16, per poi rientrare.

A Silvi e su tutta l’Adriatica si ricorda l’incubo dell’estate del 2019 con la chiusura del tratto abruzzese della A14 a seguito dei sequestri dei viadotti e i conseguenti interminabili lavori di ripristino. Ore di blocchi e traffico impazzito sulla costa, con il perdurante traffico dei mezzi pesanti sulle strade comunali che danneggiarono il manto con costi a carico dei comuni. In vista dell’estate c’e però preoccupazione.

Il sindaco di Silvi Andrea Scordella segue con attenzione l’evolversi della situazione: “Con le code che ci sono spesso sul tratto di A14 fra Pescara Nord e Atri- Pineto nei due sensi di marcia indicono sul tratto autostradale si preferisce l’uscita e il passaggio sulla Ss 16. Abbiamo notato un aumento di traffico – dice all’ANSA il primo cittadini di Silvi – visto che quasi tutti i giorni si creano code in autostrada. In questa fase stiamo monitorando la situazione perché non c’è una criticità ma siamo preoccupati perché c’è il rischio di una congestione de traffico fra qualche settimana, considerando che in estate con il mare e le vacanze c’è già un fisiologico aumento di traffico. Per questo auspichiamo che dopo i primi di giugno ci sia una riduzione dei cantieri autostradali in modo da non far aumentare ancora i transiti veicolari sull’Adriatica per non farci vivere un’estate bollente per il traffico”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: