LAVORO: GIOVEDI’ QUARESIMALE AL MINISTERO PER SBLOCCO PIANO POLITICHE ATTIVE

25 Maggio 2021 17:22

PESCARA – Una parte importante del futuro delle politiche attive del lavoro per i prossimi anni in Abruzzo sarà al centro dell’incontro che giovedì l’assessore regionale alle Politiche del Lavoro, Pietro Quaresimale, avrà con il direttore generale degli ammortizzatori sociali del ministero del Lavoro.

All’ordine del giorno c’è soprattutto l’esigenza di sbloccare il Piano delle politiche attive.

“Il Piano prevede risorse finanziarie per circa 33 milioni di euro – sottolinea l’assessore Quaresimale – che andranno a finanziarie le linee principali sui cui verterà la programmazione delle politiche attive. Si tratta di un impegno straordinario al quale la Regione darà seguito per agevolare la ripresa economica e occupazionale in vista del possibile rimbalzo post pandemia”.

L’assessore e i tecnici regionali sanno benissimo che si tratta un momento importante per il rilancio della formazione in chiave occupazionale non solo per le risorse a disposizione ma anche per i riflessi che una programmazione mirata potrà avere sul territorio in favore soprattutto delle imprese.

“Il Piano – spiega Quaresimale – si muove su otto linee di intervento che rappresentano macro aree legate alla formazione, agli incentivi occupazionali, a politiche di sostegno per le aziende in crisi. La proposta regionale sarà successivamente sottoposta all’esame delle parti sociali”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: