MONTESILVANO: ACTION APRE NUOVO NEGOZIO, PREVISTE 20 ASSUNZIONI

17 Maggio 2024 09:48

MONTESILVANO – “Action, la catena di discount non food in rapida crescita, continua la sua espansione in Italia per soddisfare una crescente domanda e domani, 18 maggio, inaugura un nuovo store in Abruzzo e in particolare a Montesilvano, in provincia di Pescara”. È quanto viene annunciato in una nota. Il

GRAN SASSO: “ECCO PROPOSTE A TUTELA LAVORATORI”. CENTROSINISTRA, TEMA IN COMMISSIONE E CONSIGLIO

16 Maggio 2024 13:20

L’AQUILA – “Proponiamo soluzioni lavorative urgenti e, visto il silenzio dell’amministrazione, avanziamo proposte concrete e praticabili”. Così tutti i gruppi del centrosinistra nella conferenza stampa aperta oggi all’Aquila dal consigliere Enrico Verini e che ha visto l’intervento delle consigliere e dei consiglieri Stefano Albano, Stefania Pezzopane, Stefano Palumbo, Paolo Romano,

MARELLI SULMONA FERMA MA GLI OPERAI NON LO SANNO: PROTESTANO LE RSU

16 Maggio 2024 13:06

SULMONA – Il primo turno lavorativo è saltato per mancanza di forniture, ma gli operai sono stati avvisati solo in tarda serata. La protesta arriva dalle Rsu Fim, Fiom, Uilm e Uglm dello stabilimento Magneti Marelli di Sulmona (L’Aquila). Lo riporta l’Ansa. “I responsabili hanno comunicato in netto ritardo (alle

MAGNETI MARELLI SULMONA: MANCANO FORNITURE, FERMA PER TRE TURNI

15 Maggio 2024 15:46

SULMONA – Anche lo stabilimento della Magneti Marelli di Sulmona si ferma per tre turni lavorativi. Lo stop, come comunicato dall’azienda alle organizzazioni sindacali, è dovuto a problemi di fornitura di alcuni componenti: padiglioni e condotte dell’aria per i furgoni. Se nello stabilimento Stellantis di Atessa sono saltati due turni

STELLANTIS: DAL 10 GIUGNO AD ATESSA DUE SETTIMANE DI CASSA INTEGRAZIONE

14 Maggio 2024 18:17

ATESSA – Cassa integrazione per due settimane allo stabilimento Stellantis di Atessa (Chieti). Sarà dal 10 giugno e per un massimo di 400 lavoratori. Ad annunciarlo è la Fim Cisl, dopo un incontro questa mattina tra direzione aziendale e sindacati, ossia Fim, Uilm, Fismic e Uglm . “Dal confronto –

L’AQUILA: ANNUNCIATO LICENZIAMENTO PERSONALE GRUPPO ALBERGHIERO. CGIL, “A RISCHIO FUTURO FAMIGLIE”

14 Maggio 2024 18:11

L’AQUILA – “Nell’anno in cui la città dell’Aquila è stata designata capitale italiana della cultura, con significative ricadute sulle attività turistiche, il noto gruppo operante nel settore delle strutture ricettizie e della ristorazione facente capo all’imprenditore aquilano Tomei ha avviato una riorganizzazione delle proprie aziende che prevede il licenziamento di

CERTIFICAZIONE QUALIFICAZIONE CONDUCENTE: TUA CONDANNATA A RISARCIRE GLI AUTISTI

14 Maggio 2024 14:35

PESCARA – “Una sentenza importantissima per tutti i conducenti, sia del trasporto merci che del trasporto passeggeri, che in possesso del Certificato di Qualificazione del Conducente si sono trovati a dover pagare di tasca propria le spese del rinnovo”. L’esito del ricorso presentato dall’avvocato Andrea Borrone, legale dell’ufficio vertenze CISL,

FIAMM-SIAPRA DI AVEZZANO: PREOCCUPAZIONE PER 50 ADDETTI, PROCLAMATO LO SCIOPERO

14 Maggio 2024 12:37

AVEZZANO – Incroceranno le braccia per quattro ore, lunedì prossimo 20 maggio, gli operai dello stabilimento Fiamm-Siapra di Avezzano (L’Aquila) che si occupa di produzione e distribuzione di accumulatori per l’avviamento di autoveicoli e per uso industriale.  A proclamare lo sciopero sono state le segreterie di Fim, Fiom e Uilm,

GIORNATA MONDIALE DELLA SICUREZZA: SCUOLA EDILE L’AQUILA ORGANIZZA UN CONVEGNO SUI CONTROLLI

14 Maggio 2024 10:55

L’AQUILA – L’Ente Scuola Edile della provincia dell’Aquila ha aderito alla ‘Giornata Mondiale della Sicurezza’, organizzando un convegno dal titolo ‘Qualità ed effettività della formazione e controlli sulla sicurezza nei luoghi di lavoro: fermiamo la strage’. Un tema di fondamentale rilevanza considerando che la sicurezza sul lavoro non rappresenta solo

CTGS SULL’ORLO DEL BARATRO: ESPLODE RABBIA LAVORATORI, OGGI SCIOPERO E PRESIDIO A INFO POINT

10 Maggio 2024 08:44

L’AQUILA – “Vi è bisogno di volontà politica chiara. Noi non la vediamo. I dipendenti rischiano di essere i soli colpevoli di una condizione gravissima determinata da altri livelli di responsabilità”. E ancora “la proprietà del Centro Turistico del Gran Sasso sta scientemente determinandone lo spegnimento. Nessuna soluzione praticabile, nessuna