LE RELIQUIE DI SAN BERARDO ESPOSTE ALL’OSPEDALE DI TERAMO NELLA CAPPELLA VICINO AGLI AMMALATI

29 Novembre 2023 11:46

Teramo - Sanità

TERAMO-  Le reliquie di San Berardo, il santo patrono di Teramo, saranno esposte per tre giorni nella cappella dell’ospedale ‘Mazzini’ di Teramo. L’iniziativa rientra nell’Anno Berardiano per il IX centenario della sua morte (1122-2022), organizzato dalla diocesi di Teramo-Atri.





Le spoglie del patrono della città di Teramo e della diocesi di Teramo-Atri arriveranno al Mazzini venerdì 1° dicembre alle ore 15. Alle ore 17 sarà celebrata una messa dal cappellano dell’ospedale, don Pietro Luongo.

Le reliquie si potranno venerare fino alle ore 20. Il giorno successivo, sabato, la cappella riaprirà alle 7 per chiudere alle 20 e alle 11,30 si terrà una messa presieduta dal vescovo Lorenzo Leuzzi. La venerazione delle reliquie sarà possibile anche domenica 3 dicembre, sempre dalle 7 fino al pomeriggio, quando torneranno nel duomo di Teramo. L’appuntamento è stato fortemente voluto dalla diocesi come segno di vicinanza e di conforto per i malati e il personale sanitario.





“L’arrivo e la permanenza per tre giorni delle reliquie del santo patrono per la Asl sono un simbolo dell’attenzione a chi soffre e a coloro che si prendono cura dei malati. Per questo motivo abbiamo da subito sposato e sostenuto l’iniziativa. Soprattutto in vista del Natale la presenza delle reliquie in ospedale può essere di conforto a tutti”, ha dichiarato il direttore generale della Asl, Maurizio Di Giosia. La permanenza delle spoglie mortali del santo in ospedale chiude la “peregrinatio” dell’urna del patrono.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale



    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale




    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web