LECCE DEI MARSI: UN CAMPO DI ALIMENTAZIONE PER L’ORSO MARSICANO

8 Dicembre 2016 19:05

L'AQUILA – Tutti insieme per realizzare il campo di alimentazione per l'orso bruno marsicano, a ridosso della faggeta secolare che sarà riconosciuta come Patrimonio mondiale dell’umanità a cura dell’Unesco.

Accade a Lecce dei Marsi, (L'Aquila) dove l’Istituto Agrario Sarpieri  ha progettato e realizzato la piantagione di alberi da frutto selvatico (peri, meli, ciliegi, ramno), nell'abito di un progetto riguardante la salvaguardia della biodiversità e tutela dell’orso bruno marsicano, finanziato dal Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise.

I cacciatori della locale sezione di Lecce nei Marsi hanno poi costruito una speciale recinzione che consente l’ingresso nel campo ai soli orsi.

LFoundy Italia, nella persona di Sergio Galbiati, ha donato dei dispositivi di sorveglianza per monitorare l’impianto. La Regione Abruzzo, con il consigliere Lorenzo Berardinetti, presidente della prima commissione agricoltura, ha partecipato come partner del Patom.





Infine il sindaco di Lecce nei Marsi, Gianluca De Angelis, ha messo a disposizione il terreno in località Cicerana, un luogo incantato all’interno del Parco Nazionale.

Un ringraziamento particolare va ai ragazzi di Lecce nei Marsi che frequentano l’istituto agrario ed al suo vice preside Vincenzo Rea che ha stimolato il prezioso lavoro dei suoi allievi

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!