LEGGE SUL PAESAGGIO: UNA PUBBLICAZIONE CON GLI ATTI DEL CONVEGNO DI ITALIA NOSTRA

2 Ottobre 2022 17:31

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA –  Sarà oggetto di una apposita pubblicazione, che sarà editata nei prossimi mesi, il contenuto della giornata dedicata dalla sezione di Italia Nostra di Sulmona e Castel di Sangro al centenario della promulgazione della Legge sul Paesaggio, ispirata da Benedetto Croce allora Ministro della Pubblica Istruzione dell’ultimo governo Giolitti.

Lo ha annunciato la presidente dell’associazione Rosa Giammarco a conclusione dell’evento svoltosi sabato scorso a Sulmona, nell’auditorium dell’Annunziata.

“La definizione del Paesaggio, contenuta nella legge – ha spiegato il professor Carlo Iannello, che ha concluso i lavori “Il paesaggio esprime il volto stesso della Patria” è rimasto integro anche nelle successive espressioni legislative, il che definisce l’importanza di ricordare il centenario”.

Tuti gli interventi hanno affrontato temi storici e di attualità, ivi compresi i riferimenti alle prospettive di sviluppo sostenibile legati alla transizione ecologica.

Ne hanno parlato dal sindaco di Sulmona Gianfranco Di Piero; ai rappresentanti di Italia Nostra Abruzzo Pierluigi Vinciguerra, Bernardino Romano, Ippolita Ranù e Giovanni Damiani; al presidente del Pnalm Giovanni Cannata; al segretario generale dell’Istituto per gli Studi Storici di Napoli e nipote di Croce, Marta Herling; al presidente dei Parchi letterari Stanislao De Marsanich, collegato dalla Sardegna in occasione del festival organizzato dal Parco dedicato a Grazia Deledda; ai relatori della mattina Rosa Giammarco, Luisa Taglieri e Rosanna Tuteri.

L’evento, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila, ha visto la partecipazione di numerosi studenti dei poli Sciantifico ed Umanistico di Sulmona per i quali è valso come momento di formazione e di approfondimento nelle attività extra scolastiche. Gentilissimi alla presente alleghiamo anche due foto a testimonianza della giornata. R

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: