L’EUTANASIA E LA NECESSITÀ DI UNA LEGGE: A SULMONA INCONTRO DIBATTITO, LA DIRETTA

24 Luglio 2021 13:03

L'Aquila: Abruzzo

SULMONA – Alla presenza di Pierpaolo Sileri sottosegretario di Stato al Ministero della Salute, il cortile di palazzo San Francesco, sarà teatro sabato 24 luglio dalle ore 18:30 dell’incontro dibattito “Fine vita”: a confronto magistratura, referendari, politici e chiesa, su un tema di scottante attualità, oggetto anche di una iniziativa referendaria, sul diritto a porre termine all’esistenza da parte di un paziente consenziente e con un quadro clinico di patologia terminale, dolorosa e invalidante. Abruzzoweb segue in diretta l’evento.

Nel corso del convegno sarà presentato il libro  “Soli nel fine vita. Il caso Cappato e la necessità di una legge”, a firma del giudice del Tribunale dell’Aquila Marco Billi edito da Edizioni Mondo Nuovo di Pescara, nel quale il magistrato  denuncia il vuoto legislativo su questo delicato tema etico. L’evento è organizzato da Edizioni Mondo Nuovo con il patrocinio del comune di Sulmona.

Saranno presenti oltre a Sileri e Billi, il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, Don Egidio Berardi, dell’Ufficio diocesano per la Pastorale della Salute, in rappresentanza del vescovo, monsignor Michele Fusco, l’avvocato Luca Tirabassi, presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Sulmona, Gabriella Di Girolamo, senatrice M5s, Sara Marcozzi, avvocato e capogruppo M5s in Consiglio regionale, e Sabrina Pantalone.

A moderare, la giornalista Chiara Buccini.

Il libro di Marco Billi prende le mosse dal caso che ha visto tristemente protagonista Fabiano Antoniani, noto come Dj Fabo, rimasto tetraplegico in seguito a un incidente stradale, e che ha scelto di morire con il suicidio assistito in una clinica svizzera, il 27 febbraio del 2017. Con lui c’era il radicale Marco Cappato, esponente dell’associazione Luca Coscioni, che il giorno successivo si autodenunciò. La Procura di Milano fu “costretta” ad accusarlo di aiuto al suicidio e per lui iniziò il processo, arrivato fino alla Consulta e conclusosi il 23 dicembre 2019 con l’assoluzione dell’esponente dei Radicali.

L’evento sarà trasmesso anche in diretta streaming sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/Solinelfinevita .

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: