LEZIONE CON IL PROFESSOR GALANTINI SULLA STORIA DELLE FONTANE E SORGENTI DI GIULIANOVA

6 Novembre 2023 11:31

Teramo - Cultura

GIULIANOVA – Mercoledì 8 novembre, alle ore 16 nel Kursaal, prenderà avvio il ciclo di lezioni del XXVI Anno Accademico 2022-2023 dell’Università della Terza Età e del Tempo libero di Giulianova (Teramo) presieduta da Nadia Potenza.





Sarò lo storico Sandro Galantini, decano dei docenti dell’Unitre giuliese, a dare inizio, come già avvenuto lo scorso anno, all’attività accademica con l’intervento dal titolo “Sorgenti e fontane di Giulianova: una storia ignorata”. Accompagnando l’esposizione con la proiezione di documenti, piante topografiche e immagini d’epoca, Galantini ripercorrerà l’affascinante vicenda dell’approvvigionamento idrico a Giulianova dall’epoca romana sino all’entrata in funzione dell’Acquedotto del Ruzzo con la connessa realizzazione della “Fontana dei Fasci” sul Belvedere. Una peculiare storia sociale e del territorio, attraverso la “domesticazione” delle sorgive, che per la prima volta riceve organica trattazione. Sandro Galantini sin dal 1987 si occupa di storia moderna e contemporanea dell’Abruzzo ed ha ormai all’attivo oltre cento pubblicazioni.





Vincitore di numerosi e prestigiosi premi nazionali e internazionali, nel 2013 è stato insignito del titolo di Cavaliere e quindi, nel 2019, di quello di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana per benemerenze culturali e chiara fama. Lo scorso luglio Galantini ha ricevuto dall’associazione “CulturiAMO” il Premio relativo alla ricerca storica per aver contribuito in maniera significativa a proiettare a livello internazionale la storia abruzzese e in particolare quella di Giulianova.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web