LIBRI: LA GIORNALISTA AQUILANA MONICA PELLICCIONE, PREMIATA A GENOVA CON “ZITTITA!”

24 Luglio 2021 10:45

L'Aquila: Cultura

L’AQUILA – Premio “Athena Ars” per la giornalista e scrittrice aquilana, Monica Pelliccione.  L’opera “Zittita!” ha ottenuto, a Genova, il Premio presidenza della giuria al prestigioso concorso letterario internazionale: il quinto riconoscimento, in pochi mesi, per un racconto che affronta il delicato tema della violenza psicologica e dell’esercizio del potere maschile sulle donne.

Pelliccione, storica firma del quotidiano Il Centro, si è imposta nella sezione “Racconto breve” con il giudizio favorevole della giuria composta da Mariateresa Asaro, Ivano Baglioni, Teresa Colacino, Annalinda De Toffol, Rosanne Donatiello, Mario Logullo, Francesco Martillotto, Stefania Melani, Francesca Piovesan e Amedeo Scornaienchi.

Direttore artistico del premio, Fiore Sansalone, presidente della rassegna Monica Vendrame. Il Conorso letterario internazionale “Athena Ars” è promosso dal Centro studi nazionale per le arti e la letteratura Atlantide in collaborazione con il quotidiano “La voce degli italiani” e il gruppo letterario “Apri il cuore alla poesia”. Pelliccione, già Premio “Agape” per la cultura, premio “Donna” per il giornalismo e Zirè d’oro personaggio dell’anno per la cultura, ha ottenuto la  menzione d’onore al concorso internazionale “Ut pictura poesis”, a Firenze, il premio “Decennale L’Aquila 2009-2019”, il premio “Verga d’argento” per la letteratura, il premio internazionale “Adriatico, Un mare che unisce” per il giornalismo, il “Margherita d’Austria” per la saggistica.

Terza classificata al premio internazionale di letteratura “Luca Romano”, è  menzione d’onore per la saggistica al “Premio internazionale Kalos”, Diploma d’onore al 24esimo premio letterario internazionale “Penna d’autore” e premio speciale della giuria al concorso internazionale Città di Firenze.

Seconda classificata al premio letterario nazionale Città di Chieti, terza al premio internazionale d’eccellenza Città del Galateo, è finalista al Premio nazionale di letteratura Caffè delle arti e ha ricevuto a Spoleto il premio “Donne e comunicazione”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: