L'ASSASSINIO DENTRO UN'AUTO DAVANTI AL FIGLIO VENTENNE AUTISTICO

LITE TRA EX CONIUGI: DONNA ACCOLTELLATA NEL TERAMANO

16 Ottobre 2011 18:05

Teramo - Cronaca

ALBA ADRIATICA – Omicidio a coltellate ad Alba Adriatica (Teramo).

Una donna di 51 anni, Maria Rosa Perrone, è stata assassinata oggi dal suo ex marito, William Adamo, 58, attualmente in stato di fermo per omicidio.

Da quanto si è appreso, l’uomo l’ha centrata con circa dieci coltellate sferrate al collo, al labbro, al torace e all’addome, tutte superficiali.

Una sola ferita più profonda, che probabilmente ha causato la morte della donna, è stata inferta al collo.

L’OMICIDIO





L’aggressione è avvenuta in strada, nell’auto della donna.

Marito e moglie, separati da un anno, si erano incontrati su richiesta dell’uomo, evidentemente già deciso a tutto poiché aveva portato con sé un coltello da cucina.

Nell’auto, una Suzuki Swift, c’era anche uno dei quattro figli della coppia, un ragazzo autistico di 20 anni che viveva con la madre. Ora è con i fratelli.

Le urla e il sangue sui finestrini hanno attirato l’attenzione di alcuni passanti che hanno chiamato i carabinieri, che sono riusciti a bloccare e disarmare l’uomo.

La donna era arrivata viva in ospedale, ricoverata in prognosi riservata presso l’ospedale di Sant’Omero (Teramo), ma dopo qualche ora e un disperato intervento chirurgico ha perso la vita per un’emorragia interna.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: