LITIGA CON AMICA IN BAR E LA MINACCIA CON PISTOLA A GAS, DENUNCIATO

14 Marzo 2019 10:14

PESCARA – Ha diffuso il panico brandendo una pistola, che poi si è rivelata a gas ma priva del tappo rosso e fedele riproduzione di una Walther Cp99, nella notte in un bar di Pescara al termine di una lite con un'amica.

Per questo un uomo di 47 anni con precedenti di polizia, è stato fermato e denunciato dai carabinieri.

I militari sono intervenuti dopo una segnalazione e, dopo aver ricostruito la vicenda, hanno capito che l'esagitato poco prima aveva litigato con la donna, una 39 enne di origini cubane, estraendo l'arma e puntandogliela contro ha pronunciato frasi del tipo “ti sparo”.






L'uomo deve ora rispondere di minaccia aggravata.

I carabinieri hanno sequestrato la pistola.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: