LUCO DEI MARSI, COMUNE E CAI VALLELONGA COPPO DELL’ORSO INSIEME PER PROGETTI PER IL TERRITORIO

28 Aprile 2021 12:09

LUCO DEI MARSI – L’amministrazione di Luco dei Marsi guarda al futuro e, in tandem con le più qualificate associazioni, accelera sui progetti di valorizzazione del territorio. Nei giorni scorsi, infatti, si è tenuto l’incontro che ha sancito ufficialmente la sinergia con il Cai Vallelonga Coppo dell’Orso, presieduto da Marina Buschi, per una vasta opera di ricognizione, segnatura e manutenzione dei sentieri, che saranno poi inseriti nel Registro Escursionistico Italiano (Rei) e sulla piattaforma Openstreetmap.

Il comprensorio di Luco dei Marsi annovera una ricchissima rete di sentieri che collegano le aree naturalistiche, dal parco San Leonardo a Longagna, ai Centopozzi, alla Cunicella, e tracciano percorsi mozzafiato tra le tante bellezze del territorio.

“L’opera di valorizzazione del nostro bellissimo paese non poteva che partire dalla riqualificazione, ripristino e implementazione delle infrastrutture urbane”, ha spiegato la sindaca Marivera De Rosa, “Dunque dal decoro di strade, illuminazione pubblica, arredi urbani, piazze. Una premessa essenziale per la migliore fruibilità dei luoghi e qualità di vita dei nostri cittadini, ma anche per portare dignitosamente all’attenzione di un pubblico più vasto le nostre ricchezze, naturalistiche e archeologiche in testa, e oggi possiamo aumentare il passo in questa direzione. Ringrazio la presidente del Cai Vallelonga Coppo Dell’Orso, Marina Buschi, per l’energia, la competenza e la passione con cui conduce ogni attività e con cui ha costruito e proposto questa iniziativa, preziosa, che incontra appieno i progetti cui stiamo lavorando per tracciare le linee di uno sviluppo futuro che abbia nel territorio, e nella tutela e preservazione di esso, i suoi cardini. Ringrazio per l’incessante e valente opera tutte le componenti del Cai Vallelonga Coppo dell’Orso, e ringrazio gli Amici della Montagna, che da tempo svolgono attività di controllo e cura dei sentieri, e che coopereranno al progetto”.

“Nel corso di questa pandemia molte persone hanno riscoperto la bellezza della montagna”, ha sottolineato nel corso dell’incontro la presidente Marina Buschi, “non solo in termini di svago, senso di libertà, del piacere dei vasti spazi, ma proprio come fonte di benessere a tutto tondo. É un progetto di alta caratura che si dipanerà su un arco temporale ampio, e che ci vedrà in campo anche in cooperazione con le associazioni del territorio che vorranno dare un contributo all’attività. Un’attività”, rimarca la Presidente, “utile su più fronti”. Presenti, all’incontro, con la sindaca Marivera De Rosa e la presidente Marina Buschi, i rappresentanti del Cai Vallelonga Coppo dell’Orso, Antonio De Ioris, Annarita D’alo’, Olga Paris, Gino Di Cesare; Angelo Angelucci, Mauro Cantore e Francesco Terramano per il gruppo “Gli Amici della Montagna”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: