LUTTO A VASTO: SI E’ SPENTO A 55 ANNI ALFONSO CALVITTI, RISTORATORE E DIRIGENTE SPORTIVO

9 Ottobre 2022 09:53

Chieti - Cronaca

VASTO – Calcio vastese in lutto per la scomparsa di Alfonso Calvitti, venuto a mancare ieri pomeriggio a soli 55 anni, stroncato da una malattia fulminante.

Calvitti era titolare della risto-caffetteria Histoniense, molto conosciuto nell’ambito calcistico avendo ricoperto tanti ruoli nelle squadre della città: è stato direttore sportivo della Bacigalupo Vasto Marina e della San Paolo Calcio, ricorda Il Centro. Lo scorso anno aveva ricoperto il ruolo di responsabile del settore giovanile della Vastese Calcio.





“Increduli e addolorati: ci ha lasciati Alfonso Calvitti, persona che ha dato tanto ai colori biancorossi ed al calcio vastese in generale, sempre con grande passione e voglia di fare bene”, scrive su Facebook La Vastese calcio.

“La società, in particolare il presidente Franco Bolami suo amico d’infanzia, l’intero gruppo tecnico e i collaboratori del club si stringono alla famiglia e partecipano al dolore per l’improvvisa scomparsa. Ciao Alfonso, per sempre cuore biancorosso”.





“Non ci sono parole per descrivere il nostro dolore. Un grande professionista, un grande uomo con un cuore enorme. Ci ha lasciati il direttore e amico Alfonso Calvitti che ha dato tutto per questi colori. Siamo vicini alla famiglia di Alfonso, sarai per sempre nei nostri cuori”, si legge in un post del’Asd Bacigalupo Vasto Marina.

Il sindaco di Vasto, Francesco Menna, scrive: “Mi stringo accanto alla famiglia di Alfonso Calvitti prematuramente scomparso all’età di 55 anni. Molto conosciuto a Vasto per la sua attività di bar e ristorazione Caffetteria Histoniense in viale Perth e per il suo ruolo di dirigente calcistico, Alfonso Calvitti ha dato tanto alla Città di Vasto con la sua attività e al mondo del calcio. Ai familiari il mio abbraccio e la mia vicinanza. Ciao Alfonso!”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: