LUTTO AD ATRI: 34ENNE TROVATO MORTO A ROMA, SI ATTENDE AUTOPSIA

12 Dicembre 2021 10:51

Teramo - Cronaca

ATRI – È deceduto improvvisamente venerdì sera a Roma dove era andato per sostenere un colloquio di lavoro, sembra si sia sentito male in una casa Stefano Cantarini, 34enne di Atri.

Sul caso sono in corso le indagini dei carabinieri della stazione di San Basilio e nelle prossime ore potrebbe essere disposta l’autopsia. Dalla prima ricostruzione, spiega Il Centro, non si esclude possa trattarsi di un malore.

La salma è stata trasportata all’ospedale universitario “Tor Vergata” per gli accertamenti di rito del medico legale che si pronuncerà domani.

Il giovane, che era molto conosciuto ad Atri, aveva frequentato un corso di laurea in infermieristica.La madre, Carina De Dominicis, è l’attuale caposala del reparto di chirurgia dell’ospedale San Liberatore e il padre Tommaso è l’ex caposala di medicina. Tanti i messaggi di cordoglio che continuanno ad arrivare alla famiglia, soprattutto sui social.

Ora, dopo la ricognizione cadaverica, si attende il ritorno della salma ad Atri e la data dei funerali.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: