“MA DOVE C… STA AVEZZANO?”, POLEMICA PER VIDEO DI BOLDI: “9MILA EURO PER OFFENDERE LA CITTA'”

8 Dicembre 2023 18:03

L'Aquila - Cronaca, Politica

AVEZZANO – “In partenza per Avezzano. Ma dove c… sta Avezzano?”.

Esplode la polemica dopo il video, diventato virale, che ha per protagonista l’attore, comico e produttore cinematografico Massimo Boldi oggi ospite ad Avezzano per l’accensione dell’albero di Natale.





Una battuta che non è passata inosservata, attirando lo sdegno di numerosi cittadini che sui social hanno aspramente criticato una frase giudicata infelice.

Tra i primi a intervenire, con un post su Facebook, il consigliere comunale di opposizione, Tiziano Genovesi, di Forza Italia: “Oggi ad Avezzano, un attore invitato e pagato quasi 9.000 euro con i soldi pubblici si permette di offendere la nostra città. Curioso come alcuni consiglieri e supporter del primo cittadino, un tempo indignati per una battuta sul nostro vino, oggi saranno in prima fila a scattare foto con lui”.

Il riferimento è all’altra polemica che l’anno scorso ha travolto un altro protagonista dei film di Natale, i famosi “cinepanettoni”, Christian De Sica, dopo l’uscita del trailer del film “Natale a tutti i costi”. “Il tizio dell’enoteca mi ha detto che ha vinto ‘Bottiglia dell’anno in Abruzzo’. Com’è?”, “‘Na merda”: questa la battuta incriminata che ha alzato un polverone in Abruzzo dove si è parlato di grave “danno di immagine”.





E così oggi Genovesi commenta: “Ironia della sorte, la città viene gestita come un cinepanettone, tra sprechi e performance discutibili”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web