MAGLIANO DE’ MARSI: INCIDENTE PER EVITARE CANE RANDAGIO, MUORE 31ENNE VOLONTARIO SOCCORSO ALPINO

DOLORE PER SCOMPARSA ENZO VENTIMIGLIA, TRA I PRIMI SOCCORRITORI IN TRAGEDIE DI RIGOPIANO E MONTE VELINO. LA RABBIA DEL SINDACO, "PERCHÉ CHI NELLA PROPRIA VITA HA SCELTO DI DEDICARSI ALLA SALVEZZA DELLA VITA DEGLI ALTRI DEBBA LASCIARE QUESTA TERRA COSÌ"

17 Febbraio 2022 08:37

L'Aquila - Cronaca

MAGLIANO DE’ MARSI – Grave incidente questa notte sulla strada regionale Cicolana 578 nella Marsica. A perdere la vita Enzo Ventimiglia, 31enne di Magliano de’ Marsi, stimato volontario del Soccorso Alpino ed appassionato di montagna. Fu uno dei soccorritori che arrivò per primo a Rigopiano, dopo la tragedia della slavina che travolse l’albergo e tra i soccorritori dei quattro escursionisti rimasti per giorni sotto una valanga del Monte Velino.

Da quanto si apprende per schivare un cane randagio che gli aveva attraversato la strada nel buio, trovato morto anch’esso.  L’auto si è schiantata contro un palo dell’illuminazione. Inutili i soccorsi, Enzo Ventimiglia è morto sul colpo.

Lascia i genitori, la sorella e la compagnia Ilenia.





Commosso e rabbioso il cordoglio del sindaco di Magliano de’ Marsi, Pasqualino Di Cristofano: “Perché? Questa domanda che che oggi rimbomba nella nostra mente! Perché chi nella propria Vita ha scelto di dedicarsi alla salvezza della Vita degli altri debba lasciare questa terra così? Perché il triste epilogo, nonostante scampato un anno fa, si è voluto ripresentare? Perché…? Perché…? Domande che resteranno prive di risposte!”, scrive addolorato che il sindaco che questa notte è stato una delle prime persone arrivate sul posto.  La morte ha bussato ancora alla porta della nostra casa, entrata, si è portato via un esempio dei nostri giovani. Enzo era un giovane maglianese di 31 anni che ogni mattina si alzava per portare avanti la propria attività di manutenzione del verde con l’amico/socio Daniele, Enzo era un ragazzo per bene, incrociando il suo sguardo ti scaldava subito con il suo sorriso”.

“Gioviale e dinamico era un ragazzo che conosceva il significato del Servizio all’altro; componente del Soccorso Alpino è stato sempre in prima linea nei momenti più duri dell’intera provincia. Ricordo che fu uno dei primi a raggiungere Rigopiano ed una costante presenza nei soccorsi di un anno fa sul Velino. Era un ragazzo dalla naturale socialità e vitalità, che lo portava a coltivare la sua grande passione per la montagna. Questa notte il destino ce lo ha portato via, destinandolo ad una nuova scalata, destinandolo alla cima più alta, la cima del Paradiso! Da lassù osserva i nostri passi e se in difficoltà allungaci la tua mano in soccorso. Al papà Giorgio, alla mamma Stefania, alla sorella Michela, alla fidanzata Ilenia, a tutti i familiari ed alla famiglia acquisita del Soccorso Alpino, l’abbraccio vero ed affettuoso di tutta la nostra comunità”, scrive ancora il sindaco.

“Se ne va un giovane straordinario, rispettoso verso tutti, altruista e sempre pronto a dare una mano o una parola di conforto – spiega l’ex sindaco di Magliano dei Marsi, Antonio Morgante, ora consigliere di opposizione -, è una tragedia immane per la sua sua famiglia ma anche per tutta la comunità”.

Cordoglio per la scomparsa di Enzo Ventimiglia viene espressa dall’assessore regionale alle Aree interne, Guido Liris.





“Ci lascia un giovane appassionato di montagna, impegnato anche nel Soccorso alpino”, afferma Liris, “un esempio per i suoi coetanei e per i più giovani considerando che ha dedicato l’intera esistenza al prossimo. Fu anche tra i soccorritori ad arrivare per primi a Rigopiano dopo la tragedia della slavina che travolse l’albergo e tra i soccorritori dei quattro escursionisti rimasti per giorni sotto una valanga del Monte Velino”.

“Oggi è una giornata triste per l’intera comunità abruzzese, e non solo per la sua Magliano”, aggiunge l’assessore. “Ai suoi cari, i genitori, la sorella e la compagna Ilenia, giungano le più sincere condoglianze”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: