MALTEMPO: A CAPITIGNANO STALLE DISTRUTTE, ANIMALI AL FREDDO E ALBERI DIVELTI

23 Febbraio 2019 17:26

CAPITIGNANO – Le raffiche fortissime di queste ore hanno divelto non solo gli alberi e distrutto la segnaletica stradale ma hanno scoperchiato alcune stalle adibite al ricovero degli animali nella zona di Capitignano (L'Aquila).

Le foto arrivano da alcuni allevatori del posto che hanno segnalato ad AbruzzoWeb i disagi di queste ore.

“Sembra l'apocalisse! Da alcune cose sono volate a terra anche le finestre, fortunatamente senza ferire nessuno! Ci sono alberi abbattuti lungo le strade, lastre di eternit volate dalle capanne e da alcune stalle, che costringono i nostri animali a stare al freddo, ma soprattutto il pericolo imminenete è che con il sopraggiungere della notte possano finire in pasto ai lupi”, è quanto afferma un lettore della zona.





Nella piazza del Municipio, ora transennata, alcune lastre di eternit “volate” via sono finite per strada, fortunatamente  in quel momento non c'era nessuno.

In due tensostrutture realizzate dopo il sima di gennaio 2017 adibite al ricovero del bestime di un'azienda agricola locale il forte vento ha divelto le chiusure di accesso e piegato alcune strutture in elevazione. (l.l.)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!