MALTEMPO ABRUZZO: DOPO TEMPORALI E ”NUVOLONI” ARRIVA ANCHE LA NEVE

11 Marzo 2019 20:12

L'AQUILA – Il fronte freddo proveniente dal Nord Atlantico, dopo aver attraversato parte del continente europeo, ha raggiunto l'Italia scorrendo da nord a sud.

Il settore del medio versante adriatico verrà colpito in pieno dal passaggio del fronte, e dalle ore pomeridiane piogge e temporali si sono attivate anche in Abruzzo, risultando a tratti anche forti.

In tarda serata è arrivata la neve nelle aree interne, (nella foto lo svincolo della A24 per Tornimparte), mentre sulla costa lo spettacolare temporale in arrivo è stato annunciato da un “nuvolone” che ha destato particolare stupore, con foto e video che spopolano sui social.





Saranno le zone costiere quelle più direttamente interessate, ma fenomeni temporaleschi riusciranno anche a propagarsi verso l'interno.

L'aria fredda che spinge il fronte provocherà anche un netto abbassamento delle temperature e della quota neve, con i fiocchi che scenderanno fino a 1.100-1.500 metri in serata, in ulteriore abbassamento nella notte su martedì quando la quota neve crollerà fino a 500 metri.

Domani martedi 12 marzo, si prevedono fino al mattino fenomeni residui che si attarderanno sull'Abruzzo, nevosi dai 500 metri, ma ampie schiarite si propagheranno a totale rasserenamento in serata. Le temperature rimarranno piuttosto frizzanti e i venti soffieranno molto tesi da Nord.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!