MALTEMPO ABRUZZO, PERICOLO GHIACCIO: DOMANI SCUOLE CHIUSE IN DIVERSI COMUNI

14 Febbraio 2021 16:38

CHIETI – Scuole chiuse domani in diversi comuni abruzzesi per pericolo ghiaccio a causa del maltempo che sta attraversando la regione in queste ore.

Come si legge sul portale 3Bmeteo, è ancora ben attivo il flusso gelido siberiano sulla regione, che rinnoverà locali rovesci di neve in pianura ma a tratti anche fin sulla costa.

Al momento i Comuni che hanno disposto le ordinanze di chiusura sono quelli di Sulmona, Introdacqua, Lanciano, Castel Frentano, Guardiagrele, Altino, Casoli, Castiglione Messer Marino, Penne.

A Sulmona (L’Aquila) domani sono sospese le attività didattiche in presenza per le scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido d’infanzia. La misura è stata disposta con ordinanza dal sindaco Annamaria Casini, di concerto con i dirigenti scolastici cittadini, a titolo prudenziale, in ragione del pericolo di ghiaccio, in merito alle rigide temperature attese nella notte.

“Da ieri è attivo il Piano Neve del Comune di Sulmona che prevalentemente con mezzi spargisale sta gestendo questa ondata di maltempo, per garantire piena viabilità e sicurezza sulle strade cittadine, in presenza di una nevicata che non preoccupa tanto per la intensità delle precipitazioni, non eccessive, ma per il rischio della formazione di ghiaccio che potrebbe rendere pericoloso il transito su strade e marciapiedi. Si raccomanda di prestare la massima prudenza e di minimizzare le occasioni di movimento per le prossime 24/36 ore, fino alla fine di questa perturbazione che già da martedì dovrebbe essere superata”, spiega il sindaco Casini.

A Introdacqua (L’Aquila), domani saranno sospese le attività didattiche con conseguente chiusura dell’edificio scolastico. La misura è stata disposta con ordinanza del sindaco, Cristian Colasante, a titolo prudenziale, in ragione del pericolo di ghiaccio, in merito alle temperature glaciali previste la prossima notte. “In occasione della chiusura – informa l’assessore con delega alla Scuola, Carla Di Benedetto – verrà effettuata una sanificazione straordinaria dell’intero plesso scolastico per contrastare la diffusione del Covid-19″.

A Lanciano (Chieti) il sindaco Mario Pupillo ha emesso un’ordinanza di sospensione delle attività didattiche in presenza per domani per le scuole di ogni ordine e grado, compresi i nidi d’infanzia. Il piano neve, entrato in azione da ieri mattina con mezzi spazzaneve e spargisale, ha reso percorribili con attrezzatura adeguata le principali vie d’accesso e uscita dalla città: tuttavia, in via prudenziale e in considerazione delle temperature rigide attese nelle prime ore del mattino di domani lunedì 15 febbraio, che comportano un elevato rischio di formazione di ghiaccio sui marciapiedi e sulle strade, è stata assunta la decisione di sospendere per domani le attività didattiche in presenza degli asili nido, delle scuole dell’infanzia, della primaria e della prima media. Le altre scuole proseguono la didattica a distanza come da ordinanza regionale del presidente Marco Marsilio, che ha posto l’intero territorio delle Province di Chieti e Pescara in zona rossa a partire da oggi domenica 14 febbraio.

A Guardiagrele (Chieti) anche il sindaco, Donatello Di Prinzio, ha firmato un’ordinanza che sospende le attività educative e didattiche per le scuole pubbliche di ogni ordine e grado che svolgono attività in presenza.

A Castel Frentano (Chieti), dove già era stata disposta la chiusura per il Carnevale (martedì 16 febbraio), il sindaco Gabriele D’Angelo ha deciso di sospendere le attività anche per domani nell’istituto comprensivo e nella scuola materna Caporali, “a causa dell’impossibilità di garantire la totale rimozione della neve e della formazione di ghiaccio dovuta al previsto gelicidio e brusco calo delle temperature abbondantemente sotto lo zero”.

Sempre in provincia di Chiet,i stessa decisione anche dai sindaci di Altino, Vincenzo Muratelli, e Casoli, Massimo Tiberini, dopo essersi confrontati con la dirigente scolastica Serafina D’Angelo.  Domani sarà sospesa l’attività didattica per le scuole dell’infanzia, della primaria e della secondaria di primo grado (solo classi prime).

Anche a Castiglione Messer Marino (Chieti), il sindaco, Felice Magnacca, ha ritenuto di dover sospendere le attività didattiche e chiudere la scuola nella giornata di domani.

Anche a Penne (Pescara), alla luce del nuovo bollettino meteo diramato dal Dipartimento di Protezione civile regionale, che prevedono nelle prossime ore ancora condizioni meteo avverse, il sindaco Mario Semproni – con ordinanza 6 del 2021 -, ha sospeso l’attività didattica nelle scuole di ogni ordine grado nonché le attività dell’asilo nido solo nella giornata di domani, lunedì 15 febbraio. Per informazioni è possibile contattare il Centro operativo comunale al seguente numero di telefono: 348/3973986. Attualmente, sulle strade cittadine, sono all’opera i mezzi spargisale al fine di ridurre la formazione di ghiaccio nelle ore notturne.

In aggiornamento

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: