MALTEMPO: ALLAGAMENTI E FRANE IN ABRUZZO, STRADE INTERROTTE E SMOTTAMENTI

27 Marzo 2020 11:17

TERAMO – Decine gli interventi che si susseguono da stanotte a causa delle conseguenze del maltempo e delle piogge incessanti e copiose che fino a questa mattina hanno interessato il territorio della provincia di Teramo.

La situazione è in evoluzione, anche le strade interrotte da frane e smottamenti potrebbero essere riaperte nel corso della giornata.

Al momento le situazioni più critiche si registrano in queste aree:

Provinciale 19 Comune di Teramo località Osservatorio Collurania: sfondamento sede stradale
Provinciale 19 Comune di Castellalto, frana di monte
provinciale 24/c Comune di Castellalto, frana di monte ostruisce carreggiata – strada chiusa –
provinciale 25/a in prossimità zona industriale Castellalto, allagamento sede stradale
provinciale 27 Atri, zona Casoli e San Rocco frane e smottamenti
provinciale 23 fra Castellato e Cellino, frana
provinciale 22/e  località Mosciano sottopasso allagato
provinciale 25 località Castelbasso comune di Castellalto, frane diffuse
provinciale 18 comune di Teramo fra Piano d'Accio e Nepezzano, frana
provinciale 19/a comune di Teramo fra Miano e ss 150, caduta massi
provinciale 49 comune di Valle Castellana località Sella Ciarelli, caduta massi
provinciale 42 comune di Roseto, località San Giorgio e Santa Lucia
provinciale 48 comune di Torricella, località Santo Stefano smottamento stradale
provinciale 16 comune di Bellante scende in Vibrata, smottamenti

“Una situazione in continuo aggiornamento – come specifica il presidente, Diego Di Bonaventura – dai sindaci stanno arrivando in queste ore diverse segnalazioni ma stiamo intervenendo in tutte le situazioni anche grazie alla lungimiranza e alla copertura del Piano Neve che ha contrattualizzato decine di ditte attive e disponibili su tutti e quattro i nuclei stradali della provincia. Con il loro prezioso supporto possiamo garantire la copertura di tutti gli interventi in questa emergenza nell'emergenza: dobbiamo ringraziare dipendenti, operai e imprese che sono sul campo in questa situazione molto difficile e che operano da questa notte senza sosta. Noi ci siamo voi state a casa, è proprio il caso di dirlo”.




NELLA NOTTE FRANE E SMOTTAMENTI A TORRICELLA SICURA

Le abbondantissime piogge della notte, unitamente alle nevicate degli scorsi giorni, hanno causato diverse frane e smottamenti nel Comune di Torricella Sicura. Diverse sono le segnalazioni per danni alle strade sia provinciali che comunali e non mancano, purtroppo, danni a diversi privati cittadini.

A Piano Grande in Via Vivaldi, nella zona dell’Ex-Ferriera, un muro di contenimento in cemento armato di grandi dimensioni è crollato, rendendo impraticabile la strada comunale del Trio che porta a Colle Armone. Per fortuna nel crollo non sono state coinvolte persone e, in mattinata, è stata emanata un’ordinanza per la chiusura totale della strada.

Il sindaco, Daniele Palumbi, coadiuvato dal Gruppo di Protezione Civile comunale, sta verificando personalmente tutte le segnalazioni ricevute e monitora costantemente la situazione.

“Non bastava il Coronavirus, dichiara il sindaco Palumbi, in questo momento così particolare voglio tranquillizzare tutti i cittadini dicendo che la situazione è sotto controllo anche se, al momento, si registrano diversi danni al territorio e ai privati. Il COC è già attivo, stiamo individuando tutte le criticità e sembra che la pioggia ci stia dando un po’ di tregua. Invito nuovamente tutti i cittadini a restare a casa.”

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: