MALTEMPO, FOSSACESIA: “SCATTATA SUBITO LA MACCHINA EMERGENZIALE”

17 Settembre 2022 20:26

Chieti - Cronaca, Meteo

FOSSACESIA – Alberi caduti, pali della segnaletica stradale divelti, cavi elettrici tranciati o danneggiati dalla forza del vento.

Un quadro generale difficile quello che si è presentato davanti alla Polizia Locale, ai Vigili del Fuoco, alla Provincia, ai volontari della Protezione Civile di Fossacesia (Chieti), che si sono subito attivati per liberare strade e mettere in sicurezza gli impianti elettrici.

Le operazioni sono state seguite e coordinate direttamente dal sindaco Enrico Di Giuseppantonio con l’ausilio dell’assessore alla Sicurezza Giovanni Finoro che hanno girato sull’intero territorio comunale per seguire le varie situazioni. In campo gli agenti della Polizia Locale guidati dal comandante  Sebastiano Arboretti Giancristofaro, con gli agenti Luigi Falco e Valeria De Rentiis, Umberto Petrosemolo, responsabile dei volontari della Protezione Civile comunale con Mauro De Matteo, l’ingegner Silvano Sgariglia,  responsabile del settore Lavori Pubblici del comune.

Sono state attivate alcune ditte locali che hanno proceduto alla rimozione di alberi finiti sulla sede stradale a Fossacesia e nella frazione di Villa Scorciosa, alla Marina e nelle contrade . In breve la circolazione automobilistica su alcune arterie è stata riattivata.

Queste le zone più colpite dalla tempesta di vento: Lungomare nord, Via Campi Rossi, Viale San Giovanni, Via San Carlo,  Via Colle Minazzo, ex via delle Querce /via sp 524 ovest con richiesta intervento  VV.FF ed Enel distribuzione per il grosso albero caduto con tranciatura cavi elettrici, strada Via Cupa Sant’Agnese, Fondovalle Sangro, Via ex SS 524 ,Via Bonavia,   SP Traversa Rocca San Giovanni.

Veloci e risolutive anche le operazioni che hanno riguardato viale delle Tamerici, a Fossacesia Marina. Si è  proceduto a metterlo in sicurezza per i rami caduti per il vento con una velocita di quasi 100. Anche la Provincia di Chieti si è attivata per ripristinare, intervenendo con proprie unità sulle strade provinciali che attraversano il territorio di Fossacesia.

Il sindaco ha chiuso i cimiteri comunali ed il Parco Aldo Moro.

Ecolan, con il capo squadra Carmine Annecchini ed altri operatori,  nelle prime ore di domattina procederanno con due spazzatrici alla pulizia delle strade e delle zone dove il vento ha depositato fogliame, vegetazione e rifiuti. Anche gli operai del Comune usciranno alle 6 di domattina per ulteriori interventi di ripristino.

“Sono state ore di intenso lavoro ma la macchina emergenziale, che è scattata immediatamente, ha risposto con grande professionalità per risolvere tutte le criticità – ha affermato il sindaco Di Giuseppantonio – e devo ringraziare donne e uomini della polizia locale, della protezione civile, dei Vigili del Fuoco, per quel che hanno fatto oggi.  Nelle prossime ore faremo il punto sui danni riportati. Ho già segnalato alla Regione Abruzzo che la violenta mareggiata ha provocato di nuovo un consistente fenomeno erosivo sulla nostra spiaggia, che documenteremo perché si prendano i provvedimenti necessari”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: