BOMBA D'ACQUA A L'AQUILA: CHIUSA VIA PESCARA, DISAGI IN VIA EDMONDO VICENTINI, PIAZZA D'ARMI E AL TERMINAL DI COLLEMAGGIO

MALTEMPO: MEZZO ABRUZZO NEL CAOS, ALLAGAMENTI, BLACK OUT E STRADE CHIUSE

25 Agosto 2019 07:30

L'AQUILA – Allagamenti, circolazione in tilt, caos, incidenti, tantissime chiamate ai centralini delle Forze dell’ordine con richieste di interventi, strade chiuse e danni all’asfalto.

Mezzo Abruzzo è stato investito, nel tardo pomeriggio di ieri, da un'ondata di maltempo, che ha fatto registrare disagi soprattutto all'Aqula dove i vigili del fuoco e forze dell'ordine al lavoro tutto il giorno per cercare di riportare la situazione alla normalità.

Danneggiata addirittura la chiesa di San Silvestro, riconsacrata e riconsegnata alla città poco più di un mese fa, il 7 luglio, in seguito al restauro per le gravi conseguenze causate dal sisma di dieci anni fa. L'acqua è penetrata all'interno attraverso il tetto ma anche dalle finestre, in diversi punti della struttura, raggiungendo anche gli affreschi dietro l'abside.

La pioggia torrenziale ha provocato allagamenti e sbalzi di tensione della corrente elettrica che in qualche caso ha causato black out elettrici. 

In conseguenza dell’ondata di maltempo il traffico ha subito forti rallentamenti: a tale proposito sulla A24 tra le stazioni di Tornimparte (L’Aquila) e Valle del Salto si è verificato un incidente con un automobilista che ha perso il controllo della sua autovettura uscendo comunque indenne dall’impatto.

Inoltre, Strada dei Parchi, concessionaria delle autostrade A24 e A25, sul suo sito internet ha comunicato che per la pioggia ci sono stati allagamenti tra i caselli L'Aquila Ovest e L'Aquila est; forti temporali si sono abbattuti anche nel tratto compreso tra Bussi-Popoli e Scafa-Alanno.

Sempre nel capoluogo abruzzese, che risulta la zona più colpita, allagati anche il Carrefour Market in via Edmondo Vicentini, piazza d'Armi e nella zona del terminal di Collemaggio. 






E sotto al tunnel di Collemaggio, un anziano è stato salvato dagli uomini del comando della Polizia municipale dell'Aquila e dai vigili del fuoco dopo essere rimasto intrappolato nella sua uto, con l'acqua arrivata quasi ai finestrini.

Gli uomini della Polizia municipale, da quanto appreso, sono riusciti a far uscire l'uomo dalla sua auto, anche grazie all'ausilio del mezzo di servizio in dotazione.

Il veicolo dell'anziano è stato agganciato e trainato fuori dall'acqua con una fune. Il gesto dell'equipaggio della polizia municipale ha evitato che potesse consumarsi una tragedia.

Fiumi di acqua anche in alcuni punti di via della Polveriera, via Amiternum, in particolare nella zona di Santa Barbara e via Beato Cesidio e via Pescara, quest’ultime chiuse temporaneamente.

Inoltre, da quanto appreso, l’asfalto ha ceduto in alcuni tratti di viale della Croce Rossa, via Strinella, davanti all’hotel Federico II, dove fino a qualche ora fa erano presenti gli uomini della Polizia Municipale, intenti a regolare il traffico ed evitare ingorghi ed incidenti.

I vigili del fuoco sono intervenuti anche alla Conad del Torrione, parzialmente allagata.

Diversi eventi sono stati annullati o sospesi in attesa delle verifiche agli impianti e alle strutture: il concerto della Bandabardò a Forcelle di Tornimparte è stato annullato proprio a causa del maltempo.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: