MALTEMPO PESCARA: INSULTI E MINACCE AL SINDACO PER SCUOLE APERTE

23 Novembre 2023 16:31

Pescara - Cronaca, Meteo

PESCARA – “Si guardi le spalle”, “Possa morire”, “Ti aspetto sotto casa”.

Sono le minacce e le offese rivolte al sindaco di Pescara, Carlo Masci, apparse sui social dopo la decisione di tenere le scuole cittadine aperte nella giornata di oggi nonostante il maltempo che ieri ha colpito la città.





Masci ha replicato, pubblicando la foto degli insulti e annunciando querele: “Dopo aver letto questi orrori – scrive sui social il primo cittadino – sono ancora più convinto che le scuole debbano sempre rimanere aperte, con la speranza che questi ragazzi possano cambiare e crescere, studiare e imparare tanto, soprattutto per non ripetere episodi vergognosi come quelli descritti”.

“Ieri sera, dopo aver annunciato di mantenere le scuole aperte nella giornata di oggi, anche per contrastare la fake sulla chiusura delle scuole che girava su centinaia di chat – prosegue Masci – sul mio profilo Instagram sono stato subissato di insulti e minacce da parte di alcuni che si sono qualificati come studenti di diverse scuole pescaresi. Ve ne lascio leggere qualcuno, ma ce ne sono molti altri, anche con offese più pesanti. Mentre, con un’acredine mai vista, molti genitori mi aggredivano sul post dello stesso contenuto presente nella mia Pagina Facebook. Questo mi fa capire che, come sempre, il comportamento dei figli, spesso, è lo specchio dell’educazione ricevuta in famiglia”.





“Proprio perché penso che questi ragazzi, cresciuti male e senza educazione debbano imparare a rispettare le persone, anche per evitare che questi comportamenti non sanzionati da subito possano sfociare in azioni ancora più gravi, ho già dato mandato legale per procedere alle relative denunce/querele in modo che capiscano cosa vuol dire la responsabilità delle proprie azioni”, evidenzia il primo cittadino.

Il sindaco poi sottolinea che la sua decisione “a posteriori si è rivelata quella giusta, visto che oggi tutti gli alunni sono entrati a scuola, le strade sono tutte percorribili, la situazione è rientrata prontamente nella normalità”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web