MAMMA SUICIDA A CELANO: FIGLIO DI 5 ANNI TRASPORTATO AL “BAMBIN GESU'”, NON E’ IN PERICOLO DI MORTE

1 Aprile 2023 14:02

L'Aquila - Cronaca

CELANO – Il piccolo di 5 anni caduto con la madre suicida 35enne, Gemma Paris, morta sul colpo, da un balcone a Celano (L’Aquila), non è in pericolo di morte: dopo essere stato elitrasportato all’ospedale “San Salvatore” dell’Aquila, è stato traferito all’ospedale “Bambino Gesù” di Roma. Anche se ora le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni, il bimbo è rimasto in terapia intensiva.





La caduta è avvenuta in una traversa di via Fonte Grande, strada antica che collega Celano alla piana del Fucino. Da quanto appreso, la donna, prima del gesto estremo, ha telefonato alla figlia più grande intorno alle 6.50 dicendo di ricordare al padre di prendere alcuni fogli.

Alla donna è stato fatale un volo di tre metri: Gemma Paris, che lavorava in un bar, si è infatti gettata dalla finestra di casa che affaccia sul terrazzino interno. Si tratta di una ragazza adottata che da tempo si era separata dal marito e che viveva in casa con i genitori e i due figli. L’ex marito e la figlia hanno raggiunto Roma per stare vicino al piccolo rimasto senza mamma.





Secondo i vicini di casi, quella di Celano “è una tragedia purtroppo annunciata, non era una situazione socialmente facile”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web