MANAGER PER SVILUPPO PMI, PROGETTO PILOTA IN ABRUZZO, INIZIATIVA FEDERMANAGER-CONFINDUSTRIA

13 Dicembre 2019 15:57

PESCARA – Far crescere le imprese, soprattutto quelle piccole e medie, dotandole di una struttura manageriale che contribuisca al loro sviluppo.

Entrano nel vivo le attività del progetto sulle Politiche attive per lo sviluppo del tasso di managerialità in Abruzzo, tra i primi in Italia nel suo genere, che vede Federmanager Abruzzo e Molise in sinergia con le tre Confindustria territoriali.

Una ventina i manager che si sono messi a disposizione e una quindicina le aziende che hanno aderito, cinque delle quali verranno selezionate per ricevere un bonus di 20mila euro. 

Le risorse sono erogate attraverso 4 Manager, associazione costituita a livello nazionale da Confindustria e Federmanager. Il progetto è stato presentato nel corso di una conferenza stampa nella sede di Federmanager Abruzzo e Molise, a Pescara. 





Presenti il presidente di Federmanager Abruzzo e Molise, Florio Corneli, il direttore generale di Confindustria Chieti-Pescara, Luigi Di Giosaffatte, il direttore degli industriali aquilani, Francesco De Bartolomeis, e il relatore del progetto, Bruno Guardiani. 

Il progetto mira a migliorare la competitività di piccole e medie aziende abruzzesi, attraverso la disponibilità di professionalità di altissimo livello a costo zero per le imprese e al fine di consentire di riallocare sul mercato il talento e l'esperienza di manager al momento fermi.

Obiettivo finale è la crescita delle imprese, in termini dimensionali, qualitativi e di posizionamento.

Per raggiungerlo verrà svolta un'accurata analisi finalizzata a individuare problematiche e necessità, allo scopo di aumentare il tasso di managerialità dell'impresa. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!