MANICHINO MELONI A TESTA IN GIU’, SIGISMONDI: “VIOLENTA INTIMIDAZIONE, SOLIDARIETA’ A PREMIER”

11 Novembre 2022 14:47

Regione - Politica

PESCARA – “Inaudito e vergognoso il gesto del Collettivo Universitario Autonomo di Bologna, che ha appeso un manichino a testa in giù del presidente Giorgia Meloni, per protestare contro il decreto Rave party”.





Così, in una nota, il senatore abruzzese di Fratelli d’Italia, Etelwardo Sigismondi, che parla di “una chiara e violenta intimidazione che arriva proprio da parte di chi reclama libertà condannando la violenza. E proprio per questo doppiamente inaccettabile. Al presidente Meloni va tutta la mia solidarietà e il mio sostegno, auspicando in giusti provvedimenti per i responsabili”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: