MARCINELLE, D’ALFONSO: “PNRR PROMUOVA LAVORO DI QUALITA'”

8 Agosto 2021 18:43

Pescara: Cronaca

MANOPPELLO – “L’8 agosto nella memoria collettiva nasce nel 1956 a Marcinelle. Gli italiani bisognosi della prima metà del 900, portatori straordinari di forza lavoro, cercavano in ogni dove dell’Europa un contratto per avere reddito a favore del progetto di vita della propria famiglia. Tanti persero la vita in Belgio, a causa di un incidente sul lavoro, proprio l’8 agosto. Ci fu una sola condanna, validata dai Tribunali competenti del tempo, a sei mesi e con la condizionale, a riprova di una totale incapacità a dare valore ai fatti e soprattutto alla dignità della vita umana. Il cammino che porta al lavoro non può trattenersi la vita umana. Serve il lavoro di qualità su misura della dignità della persona umana. La qualità del lavoro deve portare con se prima di tutto la sicurezza”.

Lo dichiara il senatore del PD Luciano D’Alfonso, presidente della Commissione Finanze e Tesoro al Senato: “Chi lavora, dobbiamo aggiungere ad alta voce, non può restare povero – prosegue – L’Europa deve precisare i diritti e i doveri della nuova cittadinanza europea. La Maiella madre, la montagna generosa abruzzese, dalla quale vengono numerosi miei avi, ha dato i natali a centinaia di braccia che sono andate molto lontano per trovare lavoro e hanno conosciuto la fine del proprio progetto di vita. Le Risorse economiche europeiste del PNRR devono consentire quantità e qualità di una nuova occupazione che mai più faccia scambiare la vita con la morte, durante le esperienze di applicazione professionale”.

“Oggi a Manoppello, in provincia di Pescara, ci troviamo a ragionare laicamente sui fatti accaduti e su ciò che non deve più accadere, con la sottosegretaria al MEF, Alessandra Sartore, con i sindaci della zona abruzzese più martoriata dal dolore del 1956 e con numerosi sindacalisti e soprattutto con i famigliari delle vittime di Marcinelle, per non dimenticare e per tesaurizzare le ragioni di una esigente cultura della sicurezza del lavoro” conclude DAlfonso.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: