MARTINSICURO: BIMBO PRECIPITATO DAL TERZO PIANO, PROSEGUONO INDAGINI DOPO ESITO AUTOPSIA

14 Giugno 2021 09:23

MARTINSICURO – Dopo l’autopsia effettuata sabato dall’anatomopatologo Giuseppe Sciarra, sono stati disposti ulteriori approfondimenti sulle cause della tragica morte del piccolo Harmonj bimbo di 18 mesi caduto da una finestra del terzo piano a Martinsicuro. La tragedia è avvenuta poco dopo le 22 di giovedì, in via Marco Polo, una traversa che si trova a 15 metri dal lungomare. Non si ha la certezza che le emorragie e traumi siano compatibili esclusivamente con la caduta dall’alto. A riferirlo il quotidiano Il Messaggero.

Intanto il procuratore Davide Rosati ha risposto subito il rilascio della salma e il dissequestro della casa di via Marco Poli.

Per il momento si indaga per omicidio colposo conseguenza dell’omessa custodia ai danni di un minore e per questa ipotesi è indagata la mamma del piccolo che nella serata della tragedia era in casa insieme a un’amica. Agli investigatori la donna ha raccontato di essersi assentata qualche minuto in bagno e di aver perso di vista il piccolo che, secondo la sua ricostruzione, sarebbe salito sul lettino sistemato sotto alla finestra perdendo poi l’equilibrio.

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: