MATTARELLA A L’AQUILA: ”A VITTIME SISMA DEDICHIAMO SCUOLA DI ALTO LIVELLO”

16 Settembre 2019 18:54

L'AQUILA – “Bisogna rispettare l'impegno anche verso le altre comunità colpite dal terremoto negli ani più recenti. Mi sono fermato davanti alla stele del ricordo delle vittime dell'Aquila, a loro dedichiamo la costruzione di una scuola dall'alto livello formativo, a loro e alle loro famiglie dobbiamo garantire una ricostruzione sicura”.

Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella durante il suo discorso all'Aquila, in occasione della cerimonia per l'inaugurazione del nuovo anno scolastico.






“A scuola si scoprono talenti e competenze imparando a vivere con gli altri – ha proseguito il presidente della Repubblica – Tanti ragazzi lasciano la scuola senza completare gli studi, un problema che caratterizza soprattutto il mezzogiorno dove ridurre il numero abbandoni è un impegno prioritario. Rinunciare alla formazione è l'anticamera dell'emarginazione, dell'illegalità talvolta. La scuola per tutti è una grande conquista democratica, scritta nella nostra Costituzione. La scuola è levatrice di libertà, luogo in cui non esistono discriminazioni”.

“Proprio per questo le norme vanno adeguate a favore dei ragazzi con disabilità. La scuola italiana ha grandi meriti e qualità straordinarie, i nostri giovani si fanno apprezzare ovunque, in Italia e all'Estero. Certo la nostra organizzazione ha limiti che dobbiamo superare ma dobbiamo valorizzare le nostre eccellenze. Tanti meriti vanno riconosciuti agli insegnanti che mettono la loro passione a servizio dei giovani, e che non sempre ricevono il riconoscimento dovuto”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!