MATTARELLA A L’AQUILA: ”PENSIERO PER RAGAZZO ANNEGATO CON PAGELLA”

16 Settembre 2019 19:08

L'AQUILA- “I ragazzi hanno diritto di sperare che i loro progetti migliori potranno realizzarsi. La scuola è il terreno dove coltivare questi progetti, e farli crescere. Il pensiero corre a quel ragazzino di quattordici anni, che veniva dal Mali, che aveva attraversato il deserto ed è annegato in un naufragio nel Mediterraneo. Quando ne hanno ritrovato il corpo, si è scoperto che aveva cucito, nel vestito, la sua pagella. La proteggeva come la sua carta di identità, e la sua speranza”.






Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella oggi all'Aquila per la cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!