L’AQUILA. PARCHEGGIO COLLEMAGGIO, BIONDI: “DA CIALENTE RICOSTRUZIONI FANTASIOSE”

26 Giugno 2021 18:51

L'Aquila: Politica

L’AQUILA – “Sulla delicata vicenda del contenzioso tra Comune dell’Aquila e Imprepar-Impregilo, il recupero operato da questa Amministrazione di quasi 6 milioni di euro, di cui beneficerà l’intera comunità cittadina, leggo ricostruzioni fantasiose e pittoresche. Tra queste quella dell’ex sindaco Cialente conquista il gradino più alto del podio in quanto a creatività”.

Continua il botta e risposta tra il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e l’ex primo cittadino, Massimo Cialente, in merito al contenzioso riguardante la costruzione del megaparcheggio di Collemaggio, tra Comune e la Imprepar-Impregilo, poi confluita in Hce Costruzioni spa, che deve restituire all’Ente 5,7 milioni di euro, dopo la sentenza della Corte d’Appello e delle azioni esecutive messe in atto dalla Ragioneria comunale.

“Senza entrare nel merito della vicenda giudiziaria, ampiamente sviscerata e chiarita dai media – scrive Biondi -, ciò che i cittadini hanno il diritto di sapere è che fu precisa volontà di Cialente – testimoniata addirittura da una sua nota ufficiale dell’ottobre 2016 alla Imprepar-Impregilo – rinunciare al ricorso dietro transazione di circa 8,6 milioni, da versare in tre rate da parte dell’ente. Nella stessa nota scriveva che addirittura in quel mese sarebbero state appostate delle somme per il riconoscimento del debito fuori bilancio da sottoporre all’attenzione del Consiglio”.

“Chi mente sapendo – o non ricordando – di mentire è proprio Cialente, con tutto il Pd – sottolinea il primo cittadino -, visto che non solo non pagò quanto dichiarato ufficialmente, ma neanche inserì somme nel bilancio a copertura del debito dell’ente nei confronti dell’azienda. Sfortuna vuole, per Cialente e le persone come lui abituate a creare confusione per meri scopi propagandistici, che non solo sono abituato a leggere le carte, ma soprattutto a trovare soluzioni. Sempre e, dunque, anche quando il quadro è fosco come quello dipinto ed ereditato dalla precedente Amministrazione che era pronta a sottoscrivere un patto scellerato pur di non dover più sentire parlare del faticoso procedimento”.

“Gli aquilani, ora, potranno contare su ‘soli’ 5,7 milioni di euro. Questi sono i fatti, spiegati nel modo più semplice possibile affinché tutti, compreso Cialente, possano capire la complessità dei fatti e lo scaricabarile a cui, tutti i giorni di questa Amministrazione, ci hanno costretto per incapacità, insipienza e superficialità”, conclude Biondi.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
  1. blank
    MEGA PARCHEGGIO L’AQUILA: COMUNE RECUPERA 5,7 MILIONI, VINTO CONTENZIOSO CON HCE COSTRUZIONI SPA
    L'AQUILA - Il Comune dell’Aquila ha recuperato circa 5,7 milioni di euro dall’annoso contenzioso con Imprepar-Impregilo. Con atto della ragione...
  2. blank
    MEGAPARCHEGGIO COLLEMAGGIO, CIALENTE A BIONDI: “MENTI SAPENDO DI MENTIRE”
    L'AQUILA - "È da tempo che mi astengo dall’intervenire sulle questioni relative all’amministrazione della nostra città, per un misto di dolore -...
Articolo

Ti potrebbe interessare: