MERAVIGLIE A PORTATA DI MANO: A CAPORCIANO DOPPIO APPUNTAMENTO CON LA MUSICA

3 Agosto 2020 16:20

NAVELLI – Doppio appuntamento, martedì 4 e giovedì 6 agosto a Caporciano (L’Aquila), per “Meraviglie a portata di mano”, il cartellone che dal 25 luglio al 22 agosto porta sulla Piana di Navelli concerti e spettacoli, escursioni a piedi e in mountain bike, degustazioni enogastronomiche, incontri e visite guidate.

Alle 21.30 in entrambe le serate e sempre nella suggestiva Chiesa di Santa Maria Assunta, che insieme all’oratorio di San Pellegrino costituisce uno straordinario esempio di architettura romanica d’Abruzzo, originariamente parte di un’abbazia benedettina, sarà la volta prima di un trio di chitarre e poi di un quartetto nato per valorizzare l’opera del compositore Luciano Fancelli, raffinato fisarmonicista.

Martedì “Note d’autore” che vede protagonista l’ArmoniEnsemble, un trio dell’Associazione Artistica Musicale ArmoniE, nata nel 2009, in cui confluiscono obiettivi e finalità quali diffusione e ampliamento della cultura musicale, corale e strumentale, intesi come veicolo di maturazione e crescita umana e civile nel mondo giovanile e non.

I concertisti, Palma Di Gaetano al flauto, Giordano Muolo al clarinetto e Vincenzo Zecca alla chitarra, provengono da studi di formazione classica e da anni si dedicano all’attività concertistica in ambito solistico, cameristico e orchestrale, con repertori che spaziano dal XVI secolo fino ai giorni nostri e abbracciano differenti generi musicali.

Giovedì spazio a “Histoire du Tango” con protagonista il quartetto Fancelli, che nasce dall’affinità musicale di quattro amici e dal tentativo di visitare e rivisitare in chiave moderna stili e linguaggi musicali differenti.

Fancelli è stato tra i primi a traghettare la fisarmonica da strumento popolare a mezzo per esprimere tutta la complessità di una musica ben strutturata, evoluta, colta e allo stesso tempo accessibile a tutti.

È stato il primo a trasferire il pensiero “classico” in uno strumento “giovane” senza una forma definitiva ma anche per questo uno strumento “dinamico” e stilisticamente duttile. A lui si rifanno molti autori e interpreti di questo strumento.






Compongono il quartetto Daniela Rossi al violino, Massimo Santostefano alla fisarmonica e contrabbasso, Michele Tremamunno al violino e Vladymyr Zubytskyj al violoncello

Entrambi gli appuntamenti sono a cura del Comune di Caporciano.

Nei cinque borghi della zona tornano così sotto i riflettori piazze e cortili, chiese e siti archeologici, parchi e chiostri che rappresentano quel patrimonio spesso considerato minore, che fa dell’Abruzzo una terra ricca di storia e fascino.

“Meraviglie a portata di mano” è un progetto finanziato con i fondi Restart che vede come Comune capofila Navelli e che lo scorso anno ha riscosso un incredibile successo con circa diecimila spettatori in quattordici eventi in altrettante location, con più di cinquanta artisti saliti sul palco.

Il progetto è realizzato in partnership con Caporciano, Carapelle Calvisio, Prata d’Ansidonia, San Pio delle Camere.

Una proposta artistica realizzata in collaborazione con la Società aquilana dei concerti “Barattelli” e il Parco Avventura Il Regno dei Mazzamurelli.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: