MALTEMPO ABRUZZO, AQUILANO SI SVEGLIA IMBIANCATO: NEVE E NEBBIA SU A24 E A25

5 Gennaio 2021 10:42

L’AQUILA – Le previsioni meteo stavolta non hanno sbagliato e la provincia dell’Aquila si è svegliata sotto la neve e  una fitta nevicata sta interessando le due arterie autostradali A24 Roma-L’Aquila-Teramo nel tratto Carsoli (L’Aquila)-S.Gabriele Colledara (Teramo) e la A25 Torano-Pescara tra il bivio A25/A24 Roma-Torano e Tocco da Casauria (Pescara);

Secondo quanto si legge sul portale 3Bmeteo i cieli continueranno ad essere coperti anche nel pomeriggio, con i fenomeni in intensificazione nel pomeriggio, specie nella zona occidentale.

In particolare, nelle prossime ore, sono previsti 9.1cm, mentre la temperatura massima registrata nel corso della giornata sarà di 1.3°C, la minima di -1°C e lo zero termico si attesterà a 963.

Banchi di nebbia si segnalano inoltre in queste ore tra Carsoli e L’Aquila Est sulla A24 e tra Magliano dei Marsi (L’Aquila) e Cocullo (L’Aquila) sulla A25, in entrambi i tratti con visibilità 80 metri.




La scorsa notte le stazioni dell’associazione meteo Caput Frigoris hanno registrato -12,3 gradi sull’Altopiano delle Cinquemiglia a quota 1.250 metri; -11,9 invece ai Piani di Pezza a quota 1.450 metri. Anche sulla città capoluogo di regione, L’Aquila, è in corso una nevicata. Secondo le previsioni è atteso un peggioramento delle condizioni meteorologiche nel pomeriggio.

Per quanto riguarda le previsioni dei prossimi giorni, sempre su 3Bmeteo, almeno sino all’Epifania le regione adriatiche resteranno ai margini della depressione che continuerà ad abbracciare il Mediterraneo centrale. Sotto la spinta di correnti occidentali frequenti si addosseranno alla dorsale appenninica con ancora il rischio di piogge e nevicate mediamente oltre i 500/1000m.

Fenomeni che solo a tratti sconfineranno anche sui settori subappenninici e costieri che godranno così di maggiori pause soleggiate e anche ampie aperture. Situazione che tuttavia rimarrà incerta anche nella seconda parte della prossima settimana.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!