MILAN O INTER? SOLO TRE PARTITE PER SCOPRIRE QUALE SARÀ LA SPONDA VINCENTE DI MILANO

4 Maggio 2022 08:12

Italia: Sport

Milan o Inter, chi sarà il vincitore dello Scudetto in questa stagione combattutissima di Serie A? Per ora, a tre giornate dal termine, quel che è certo è che il tricolore stampato sulla maglietta del prossimo anno andrà a una squadra milanese. Ancora 270 minuti da giocare, nove punti in palio e solo due a separare i due fronti della città meneghina.

Potenzialmente la squadra allenata da Stefano Pioli potrebbe chiudere i giochi in anticipo già la settimana prossima, nel caso dovesse vincere entrambe le partite e l’Inter dovesse commettere un passo falso. Al momento i rossoneri vengono dati in vantaggio dai siti di scommesse con bonus, anche se la loro quota non è così lontana da quella dei nerazzurri.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono le sfide che attendono le due contendenti al titolo, che comunque possono già vantare l’accesso alla fase a gironi della prossima stagione di Champions League, insieme a Napoli e Juventus.

Si parte venerdì pomeriggio con l’Inter che aprirà le porte all’Empoli, cercando di andare momentaneamente in testa alla classifica, dato che i loro avversari giocheranno solo domenica sera. Stando alle quote dei siti di scommesse senza deposito, la squadra di Simone Inzaghi è molto favorita per la vittoria sui toscani.

Alla luce del fatto che il team allenato Aurelio Andreazzoli è ormai salvo e non può puntare a posizioni più importanti, la sfida di San Siro potrebbe essere più semplice. Ma non bisogna mai sottovalutare le squadre più deboli e soprattutto le insidie, come successo la scorsa settimana contro il Bologna che ha negato all’Inter l’opportunità di sfruttare la partita di recupero per volare davanti a tutti.

Certamente più ostica è invece la sfida che interesserà il Milan domenica sera, quando andrà allo stadio Bentegodi contro il Verona. La squadra di Igor Tudor, a differenza dell’Empoli, è ancora in gioco per conquistare il settimo posto – attualmente in mano alla Fiorentina – che garantirebbe l’accesso alle qualificazioni per la Conference League.

Una lotta aperta anche all’Atalanta e che vede tre squadre racchiuse in quattro punti, di cui proprio il Verona è quella con il rendimento migliore nelle ultime giornate. La trasferta veneta potrebbe quindi portare a un passo falso indesiderato per gli uomini di Pioli.

La settimana prossima, invece sarà il Milan a scendere in campo per primo, alle 18 di domenica 15, e in questo caso dovrà affrontare l’Atalanta, ovvero l’altra squadra in lotta per il settimo posto. A differenza del Verona, però, la partita potrebbe favorire i rossoneri, data la fase calante vista dai bergamaschi nell’ultimo periodo.

Alle 20:45 sarà invece il turno dell’Inter che andrà a Cagliari, squadra che ha da poco visto l’esonero di Walter Mazzarri, in vista del rush finale che potrebbe decretare la salvezza o la retrocessione in Serie B per i sardi. La partita potrebbe essere più facile o difficile del previsto, a seconda del risultato che i rossoblu otterranno questo fine settimana contro i loro avversari diretti della Salernitana.

Gli ultimi 90 minuti si disputeranno domenica 22 con il Milan che andrà a Reggio Emilia a sfidare un Sassuolo che, negli ultimi incontri, ha rimediato tante sconfitte, mentre dall’altro lato vedremo l’Inter in casa contro la Sampdoria già salva che, come i neroverdi, non stanno affrontando un periodo tanto vincente.

Bisogna poi considerare un punto a svantaggio dell’Inter, che però potrebbe portarla a conquistare il primo titolo della stagione: la finale di Coppa Italia. La squadra di Inzaghi, infatti, affronterà la Juventus di Max Allegri il prossimo mercoledì. Questi saranno almeno 90 minuti fondamentali per i nerazzurri, per ottenere l’ottava coppa, ma saranno anche minuti in più sulle gambe dei giocatori, che potrebbero incidere nel finale di stagione.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    Messaggio elettorale a pagamento
    squadra lega l'aquila
    Messaggio elettorale a pagamento

    Ti potrebbe interessare: