MINISTRO GARAVAGLIA A GIULIANOVA, “RITARDI PAGAMENTI HOTEL PER UCRAINI PROBLEMA DA RISOLVERE”

7 Agosto 2022 15:20

Italia - Politica

GIULIANOVA – “Scopro solo ora il problema dei ritardi nei pagamenti degli hotel della costa abruzzese che ospitano i profughi ucraini. Mi impegno a informarmi e dare pronta risposta agli operatori”. Così il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, durante un incontro con i rappresentanti del settore ricettivo a Giulianova (Teramo).

Presenti alla vista del ministro all’Ente Porto anche i deputati abruzzesi della Lega Luigi D’Eramo, Antonio Zennaro e Giuseppe Bellachioma che, ringraziando il ministro per la visita, hanno sottolineato il legame che la Lega assicura tra le comunità locali e il Governo nazionale

“Personalmente trovo inaudito – prosegue Garavaglia – che un imprenditore che, con un atto di grande generosità, ospita gente che fugge da una guerra e rinuncia agli incassi di una stagione da tutto esaurito non venga tempestivamente rimborsato. Mi impegno ad intervenire per risolvere il problema”.

L’Abruzzo è una realtà vocata alla mobilità sostenibile, con enormi potenzialità per crescere ed essere leder in Italia. Il ministero del turismo sostiene finanziariamente progetti che vanno in questa direzione”, ha aggiunto.

“Bisogna migliorare i collegamenti e potenziare le infrastrutture, in particolar modo quelle ciclopedonali e ferroviarie sfruttando, ad esempio, i finanziamenti pluriennali sulla Transiberiana d’Abruzzo. Questa regione – ha sottolineato Garavaglia – ha alte potenzialità anche su tema del futuro, il cicloturismo e trekking che oggi in Italia vale 5 miliardi di euro e in Germania 20. Su questo settore si può recuperare un punto di PIL” e conclude: “Ho avuto la possibilità di vedere una città e un importate infrastruttura ben gestita.”

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: