MOLESTA AVVENTORI LOCALE E FERISCE POLIZIOTTI, ARRESTATO

26 Settembre 2019 15:41

PESCARA – Molesta i clienti di una braceria e poi aggredisce gli agenti ferendoli: protagonista un 38enne senegalese arrestato per minacce, resistenza e lesioni personali aggravate a pubblico ufficiale.

Su disposizione della autorità giudiziaria, il giovane è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Il senegalese, fermato dai poliziotti, si è scagliato contro di loro, minacciandoli e colpendoli con pugni e testate, procurando lesioni a due agenti del Reparto Prevenzione Crimine.

Dopo averlo bloccato, avvalendosi del dispositivo spray Capsicum gli agenti lo hanno identificato, verificando che era in atto la misura alternativa alla detenzione dell'affidamento in prova ai servizi sociali, con obbligo di rincasare entro le 21 e di evitare abuso di alcol.






Successivamente mentre l'arrestato veniva accompagnato presso la propria abitazione quest'ultimo si è nuovamente scagliato contro gli operatori, procurando ad uno degli agenti la rottura di un dito, lesioni giudicate guaribili in 20 giorni.

In mattinata il giudizio direttissimo.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: