MONTAGNA: VERSO RIAPERTURA IMPIANTI 15 FEBBRAIO,
DA REGIONI OK AD ALLENAMENTI MAESTRI DI SCI

1 Febbraio 2021 20:54

ROMA – La Conferenza delle Regioni ha approvato la proposta, formulata dalla Regione Abruzzo, di autorizzare gli allenamenti sulle piste ai maestri di sci: l’ istanza è stata trasmessa al Governo che potrebbe inserirla in uno dei prossimi Dpcm.

È quanto emerso dall’incontro, in video conferenza, che si è svolto in serata, tra il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, di FdI, ed i rappresentati dei maestri di sci abruzzesi e della federazione italiana sport invernali (FISI) regionale. Il confronto è stato organizzato dal consigliere regionale della Lega Simone Angelosante, che è anche sindaco della località montana di Ovindoli (L’Aquila), e fortemente voluto dalla maestra di sci Fabiola Bartolucci.

I maestri hanno evidenziato con forza la necessità di sbloccare il divieto agli allenamenti “attualmente consentito solo agli atleti agonisti appartenenti agli sci club” per allenarsi sugli impianti sciistici per mantenere le proprie capacità professionali.

Durante la riunione, è stato il presidente Marsilio a comunicare che la richiesta di considerare come attività professionale inderogabile l’allenamento dei maestri di sci, su proposta della Regione Abruzzo è già stata approvata dalla conferenza delle Regioni ed è stata trasmessa al governo per le modifiche dei dpcm in tale senso.

Nel corso del confronto, si è anche parlato delle linee guida per la riapertura, molto probabilmente il 15 febbraio, degli impianti da sci approvate dal Comitato Tecnico Scientifico e coordinate dalla Regione Abruzzo che in questo settore ha il coordinamento interregionale.

“Siamo soddisfatti dell’attività politica della Regione su una tematica nazionale molto sentita soprattutto in vista della riapertura degli impianti – spiega Angelosante – È paradossale che gli atleti si possono allenare mentre le persone che di sci ci vivono non possono mantenere la loro professionalità e sono escluse dagli impianti”.

Nel corso della riunione è stato anche affrontato il tema legato allo stato dell’arte della legge regionale approvata nel novembre scorso dal Consiglio regionale, che ha visto come proponente il consigliere salviniano Angelosante, tesa a dare un sostegno economico a tutti gli attori del turismo bianco d’Abruzzo.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: