MOSTRA DEL FIORE FLORVIVA: OLTRE 150 ESPOSITORI,
“AZIENDE ANCHE DALL’ESTERO, NUMERI IN CRESCITA”

DAL 25 AL 28 APRILE AL PORTO TURISTICO MARINA DI PESCARA, IL PROGRAMMA

23 Aprile 2024 17:58

Pescara - Cronaca, Gallerie Fotografiche

PESCARA – Oltre 150 espositori da 12 regioni d’Italia ed aziende provenienti anche da Germania, Francia e Paesi Bassi per una manifestazione giunta alla 46esima edizione, che solo lo scorso anno ha registrato più di 80mila presenze.

Sono i numeri della Mostra del Fiore Florviva, in programma dal 25 al 28 aprile al porto turistico Marina di Pescara. L’evento, il più longevo del settore in Abruzzo, è promosso da Arfa, Associazione regionale del florovivaismo abruzzese, e Assoflora, Associazione dei produttori florovivaisti abruzzesi, in collaborazione con la Camera di commercio Chieti Pescara.

“Torna la primavera e puntuale torna anche la Mostra del fiore Florviva, un appuntamento diventato un punto di riferimento per gli operatori del settore ma anche per tutti gli amanti delle piante e dei fiori. Siamo ormai alla 46esima edizione di una fiera che, grazie a una felice intuizione di ormai tanti anni fa, ha visto, Arfa e Assoflora, unire le proprie forze per creare un evento ancora più grande e partecipato. E quella intuizione ci ha dato ragione. Oggi la Mostra del Fiore Florviva vanta numeri davvero significativi, con oltre 80mila visitatori nel 2023 che contiamo di aumentare nell’edizione 2024, anche grazie al fatto che l’evento, quest’anno, durerà un giorno in più e il giorno di festa del 25 aprile consentirà a un numero maggiore di appassionati di fare un tuffo nel coloratissimo mondo dei fiori e delle piante”, spiega il presidente di Arfa Abruzzo Remo Matricardi.

“Se siamo arrivati a questo punto, ottenendo il primato di fiera di settore più longeva d’Abruzzo, lo dobbiamo alle tante aziende del comparto florovivaistico che, con impegno e dedizione, si mettono quotidianamente in gioco, superando gli ostacoli e garantendo al territorio i prodotti più apprezzati e allo stesso tempo originali per decorare giardini, balconi, aree verdi comunali e ogni luogo che merita di essere impreziosito con la bellezza della natura”, osserva ancora Matricardi.

“Quest’anno saranno oltre 150 gli espositori che contribuiranno al successo della manifestazione e che arriveranno anche da fuori regione e dall’estero. A loro va il nostro ringraziamento, così come non possiamo non ringraziare la Camera di commercio Chieti Pescara e la Regione Abruzzo, che da anni credono nel nostro progetto e che sono per noi compagni di viaggio fondamentali per la buona riuscita della manifestazione. Un ultimo e doveroso grazie è quello che voglio rivolgere ai visitatori della fiera, con la speranza che anche quest’anno possano portare a casa un ricordo colorato e profumato della Mostra del Fiore Florviva.

Anche quest’anno non mancheranno le mostre dedicate ad alcune specie particolarmente apprezzate.

La prima sarà quella promossa per il terzo anno di seguito in collaborazione con la sezione abruzzese dell’Associazione Triveneta Amatori Orchidee, rappresentata in Abruzzo da Anna De Medio, che porterà in esposizione numerose varietà di orchidee, di cui alcune anche molto rare, coltivate dai soci di tutta Italia.

Ci sarà poi la mostra delle piante succulente, realizzata grazie alla presenza dell’Associazione Italiana Amatori delle Piante Succulente, sezione Abruzzo, Molise e Marche, che consentirà ai visitatori di ammirare queste piante e scoprire le loro peculiarità grazie alla guida del segretario di sezione, Domenico Rocchi, e degli amici dell’associazione.

Gli amanti dei bonsai, invece, potranno deliziarsi con tante varietà messe in vetrina grazie alla mostra amatoriale dedicata agli affascinanti alberi in miniatura curata da Raffaello Pellicciotta di Pescara e Carmine Iezzi di Montesilvano.

Tra le novità dell’edizione 2024 ci sarà l’iniziativa “Giardini in Mostra”, un allestimento nella piazza centrale del Marina di Pescara realizzato con la partecipazione di 10 aziende abruzzesi che daranno vita al più grande giardino mai realizzato in 46 edizioni della Mostra del Fiore Florviva.

Durante la quattro giorni pescarese, spazio sarà dedicato poi agli studenti del territorio grazie alla collaborazione tra la Mostra del Fiore Florviva e l’Università europea del Design. La Ued, infatti, porterà in esposizione i quattro progetti elaborati nell’ambito del concorso nazionale “Balconi per Roma” e selezionati per il Festival del Verde e del Paesaggio di Roma.





La manifestazione, a ingresso gratuito, sarà aperta al pubblico dalle 10 alle 20. Il taglio del nastro è in programma giovedì 25 aprile alle ore 11,30 alla presenza degli organizzatori e dei rappresentanti delle istituzioni locali.

IL PROGRAMMA

GIOVEDÌ 25 APRILE

Ore 11.00 Apertura “Giardini in Mostra”

Ore 11.30 Inaugurazione Mostra del Fiore Florviva edizione 2024

Ore 11.30 Laboratorio piante succulente a cura di A.I.A.S. – Discussione degli inerti nella preparazione dei terricci (Relatore Francesco Zavattaro)

Ore 15.30 Laboratorio orchidee a cura di A.T.A.O. – Phalaenopsis: Cura e Concimazione”

Ore 16.30 Parliamo di Bonsai a cura di Amatori Bonsai

VENERDÌ 26 APRILE

Ore 11.00 Laboratorio piante succulente a cura di A.I.A.S. – Tecnica di rinvaso

Ore 15.30 Laboratorio orchidee a cura di A.T.A.O. – Le orchidee da esterno: I Cymbidium

Ore 16.30 Parliamo di Bonsai a cura di Amatori Bonsai





 

SABATO 27 APRILE

ore 10.00 Recital di poesia a cura di Ass. Culturale Teatranti D’Abruzzo

ore 15.00 Scopriamo il mondo dei Bonsai a cura di Amatori Bonsai

ore 16,00 Laboratorio orchidee a cura di A.T.A.O. – In quanti modi possiamo coltivare le Phalaenopsis

Ore 17.00 Laboratorio piante succulente a cura di A.I.A.S. – Laboratorio semine

DOMENICA 28 APRILE

Ore 10.00 Recital di poesia a cura di Ass. Culturale Teatranti D’Abruzzo

Ore 12.00 Laboratorio orchidee a cura di A.T.A.O. – Phalaenopsis: Cura e Concimazione

Ore 15.30 Laboratorio piante succulente a cura di A.I.A.S. – Come difendersi dalla Cocciniglia

Ore 16.30 Il mondo dei Bonsai a cura di Amatori Bonsai

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: