MOVIDA L’AQUILA, BIONDI: “PIU’ CONTROLLI E SANZIONI ESEMPLARI PER CHI VENDE ALCOLICI A MINORI”

6 Giugno 2021 17:21

L'Aquila: Cronaca

L’AQUILA – “Chiederò un incremento dei controlli nei luoghi e nelle giornate di maggiore concentrazione di ragazze e ragazzi per garantire il rispetto di tutte le norme: sia quelle di ordine pubblico, sia quelle di prevenzione anti-Covid, sia quelle relative al divieto di consumare bevande in luoghi non consentiti. Inoltre, reclamerò sanzioni esemplari per chi vende o somministra alcolici ai minori”.

Ad annunciarlo è il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, che ha richiesto al prefetto di discutere dei recenti fatti di cronaca che riguardano giovani e giovanissimi nel corso di un Comitato ordine e sicurezza pubblica che si terrà già domani.

Numerosi gli episodi di degrado denunciati da cittadini ed esercenti che, specialmente nell’ultimo periodo, hanno lamentato una totale assenza di controllo nelle zone più frequentate del centro, quelle della movida, invase da rifiuti di ogni genere soprattutto nel fine settimana. C’è poi il timore che l’abuso di alcolici possa sfociare in casi di violenza, come accaduto la scorsa settimana con la rissa sotto ai portici di San Bernardino.

“Le risultanze del Comitato saranno oggetto di riflessione nel corso del Consiglio comunale straordinario annunciato nei giorni scorsi e la cui richiesta di convocazione sarà depositata domani mattina”, aggiunge Biondi.

“Nessuno vuole comprimere la voglia di socialità di una generazione che ha subito il terremoto durante l’infanzia e la clausura in adolescenza ma vanno isolati coloro che scambiano la libertà per arbitrio”, conclude il primo cittadino.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: