MUORE A 32 ANNI MENTRE GIOCA A PADEL, LUTTO A LANCIANO: DOMANI L’ULTIMO SALUTO A MATTEO STANTE

22 Ottobre 2022 15:39

Chieti - Cronaca

LANCIANO – Una città sotto shock per una morte inaspettata e prematura, quella di Matteo Stante, assicuratore di 32 anni, colto da un malore che non gli ha lasciato scampo mentre giocava a padel.

La tragedia si è consumata ieri sera a Lanciano (Chieti) mentre il giovane si trovava insieme agli amici in un campo dell’impianto sportivo Rozu, nella zona industriale di Follani.

Secondo le prime ricostruzioni, intorno alle 19, è stato colto da un malore e si è accasciato a terra. Sono stati subito allertati i soccorritori, giunti prontamente sul posto. Inutili i disperati tentativi di rianimarlo.

Forte il dolore per una giovane vita spezzata, una morte che ha gettato nello sconforto familiari, amici e l’intera comunità.





Tanti i messaggi di cordoglio che stanno arrivando in queste ore.

Il 32enne lascia la moglie Arianna, con la quale era sposato da circa un anno, i genitori Gabriella e Claudio, il fratello Alessio, i suoceri, le nonne.

I funerali si terranno domani, domenica 23 ottobre, alle 15.30, nella cattedrale Madonna del Ponte.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©
  1. TRAGEDIA A LANCIANO: MALORE MENTE GIOCA A PADEL, MUORE ASSICURATORE DI 32 ANNI
    LANCIANO - Tragedia a Lanciano (Chieti) dove in serata un ragazzo di 32 anni, Matteo Stante, è morto mentre giocava a padel nell'imp...


Ti potrebbe interessare: