MUORE IN PARCHEGGIO DISMESSO A PESCARA: SOSPETTA OVERDOSE

4 Settembre 2019 13:08

PESCARA – Era morta già da qualche ora e a vegliarla c'era il suo cane, che ha letteralmente impedito ai poliziotti, coordinati dal dirigente Davide Zaccone, e ai sanitari del 118, di avvicinarsi. 

Per questo si è reso necessario l'arrivo di un veterinario della Asl che è riuscito in qualche modo a rabbonire l'animale.

Poi la tragica scoperta. Una donna di 35 anni, L.M., è stata trovata senza vita ieri sera nel parcheggio interrato di fronte al centro commerciale Il Molino.

All'arrivo dell'ambulanza, non c'era più niente da fare.






La ragazza, originaria di Aosta e residente a Torino è stata quasi certamente stroncata da un'overdose. 

Era una senzatetto.

In città sbarcava il lunario facendo l'artista di strada, si esibiva ai semafori e raccoglieva le offerte dagli automobilisti.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!