NASCE NELLA PARROCCHIA AQUILANA DI SAN MARIO ALLA TORRETTA UN NUOVO GRUPPO SCOUT AGESCI

20 Febbraio 2024 12:29

L'Aquila - Alimentiamo la speranza

L’AQUILA – Nasce all’Aquila un nuovo gruppo scout AGESCI (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani) con il nome di “L’Aquila 1”. Un percorso iniziato a settembre dello scorso anno, animato da una decina di capi che hanno riportato lo scautismo nel quartiere della Torretta, nella zona est della città. È stato recuperato il vecchio nome della precedente comunità scout per rendere omaggio a una storia che si era interrotta da quasi quindici anni e che oggi riprende vita nella Parrocchia di San Mario.





E proprio il parroco di San Mario, Don Giulio Signora, ha accolto favorevolmente la proposta di sperimentare il modello educativo dello scautismo nella prima periferia della città. E così dopo i primi mesi di rodaggio e la raccolta delle prime adesioni, il gruppo, con già all’attivo circa 40 giovani dagli 8 ai 20 anni, si prepara a inaugurare ufficialmente la sede e presentare al quartiere e alla città la neonata realtà educativa. Domenica 25 febbraio 2024, a pochi giorni dalla “Giornata del Pensiero”, evento celebrato ogni anno dallo scautismo mondiale, il “Gruppo Scout Agesci L’Aquila 1” si aprirà al territorio, invitando i giovani, le loro famiglie e chiunque voglia esserci a scoprire i locali dove si svolgono le attività e a partecipare alla prima cerimonia delle “promesse”: il giuramento che ogni scout compie davanti a Dio e alla comunità, promettendo di compiere il proprio dovere verso il Paese, di aiutare gli altri in ogni circostanza e di osservare la Legge Scout.

La giornata inaugurale si aprirà alle ore 11.00 con la messa parrocchiale, per poi celebrare le Promesse e “tagliare il nastro” della nuova sede. Gli educatori che compongono la Comunità Capi dell’Aquila 1 sono: Ruggero Mariani e Lorena Tennina, che ricoprono rispettivamente il ruolo WAGGGS / WOSM Member Gruppo e guidano, insieme a Federico Di Angelo, la branca “Lupetti e Coccinelle” (8-11 anni); Daniele Di Desidero, Silvia Piovesan e Maura De Dominicis, che formano lo staff della branca “Esploratori e Guide” (11-16 anni); Simone Ceccoli, Valentina Di Persio e Nunzio Maria De Luca, capi della branca “Rover e Scolte” (17-21 anni).





L’assistente ecclesiastico del gruppo è il parroco Don Giulio Signora. All’evento parteciperanno i responsabili Agesci regionali e di zona. La nascita del Gruppo L’Aquila 1 porta a quattro il numero delle comunità Agesci presenti nell’aquilano, assicurando la proposta scout in una fetta di territorio povera di offerte educative per i giovani.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: