NATALE IN ABRUZZO: IL TITANIC A PESCARA E L’ICEBERG A LANCIANO

2 Dicembre 2019 20:41

LANCIANO – Il Titanic a Pescara e l'iceberg a Lanciano.

Il Natale 2019 in Abruzzo si apre con una non troppo velata vena polemica ma anche all'insegna di divertenti ricostruzioni fotografiche affidate ai social dopo la presentazione dei soggetti scelti per decorare le città durante il periodo di festa.

Tutto è cominciato a Pescara quando, lo scorso fine settimana, è arrivato il Titanic in piazza Salotto. Una nave lunga 26 metri per 7 di altezza, quasi un monumento, ben oltre le sfere che invadono da qualche anno le principali piazze e corsi delle città abruzzesi, con le  Luci d'Artista, iniziativa promossa in questo caso dal Comune e dalla Camera di Commercio Chieti-Pescara.

“Un monumento alla tragedia”, ha sostenuto qualcuno, e altri si sono chiesti “cosa c'entra con il Natale?”.






Ma oggi, come se ci fosse un disegno dietro, a Lanciano è stato presentato “Goon”, l'iceberg che conterrà l'albero di Natale in piazza Plebiscito.

Un progetto ecosostenibile che si accenderà il 7 dicembre. Si tratta, come spiegano gli ideatori del progetto dell'ingegner Pierluigi Di Nola, proposto da Dnp IngegneriArchitettura, che con un punteggio di 81 su 100 ha vinto il concorso, “di un albero che non esiste, un vuoto, un'assenza che vuole far riflettere, è tutto ciò che dovremmo costruire attorno a un simbolo. Goon è un oggetto da vivere dentro, come se fossimo all'interno di una grotta, un iceberg”.

Al “cubo” che verrà installato in piazza verrà “sottratto un cono, che metaforicamente rappresenta l'albero”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!