NAVELLI: TUTTO PRONTO PER LA GIORNATA DEI BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA

9 Ottobre 2019 13:12

NAVELLI – Una giornata destinata a scoprire i gioielli architettonici e storici del comune di Navelli, in provincia dell'Aquila.

Arriva la Domenica dei Borghi, manifestazione nazionale che coinvolge anche il centro capoluogo dell’omonima piana.

L’iniziativa, voluta dal club dei borghi Più belli d’Italia, prenderà il via domenica 13 ottobre a partire dalle ore 10.

Nel dettaglio saranno visitabili la chiesa della Madonna del Rosario, che qualche giorno fa è stata restituita al culto ed ha ospitato una serie di eventi organizzati per festeggiare la conclusione dei lavori di ristrutturazione, lo storico palazzo De Roccis, la chiesa di San Sebastiano e Palazzo Santucci.

L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Paolo Federico, con la collaborazione del Consorzio per la Tutela dello Zafferano Dop L’Aquila e della Pro-Loco metteranno a disposizione dei visitatori alcuni ragazzi e ragazze per l’accoglienza e delle guide che accompagneranno gli interessati oltre che nella visita del borgo di Navelli e dei suoi monumenti, anche alla scoperta della frazione di Civitaretenga dove si trovano la chiesa e il convento di Sant’Antonio, la chiesa di Sant’Egidio e la chiesa Madonna delle Grazie.





Tutti i monumenti saranno aperti dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 18 dell’intera giornata di domenica.

Resterà inoltre aperto lo sportello Iat presso la sede della Pro loco di Navelli che potrà essere contattato al numero 0862/959158 o per email [email protected], per informazioni e per la prenotazione di visite guidate.

“Domenica sarà un’occasione da non perdere”, ha affermato il sindaco Federico, “e destinata a far conoscere le bellezze del nostro comune e della frazione di Civitaretenga”.

Il comune di Navelli è stato inserito nel club dei Borghi più belli d’Italia già da qualche anno e l’appuntamento di domenica si arricchisce anche della possibilità di visita delle strutture da poco riaperte al pubblico.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!