NUOTO: SALTANO CRITERIA GIOVANILI, DELUSIONE IN ABRUZZO SOCIETÀ REGIONALI PROSEGUONO ALLENAMENTI

23 Gennaio 2021 21:55

PESCARA – Con circolare del 22 gennaio la Fin ha cancellato i Criteria Nazionali Giovanili in programma a Riccione dal 9 al 14 aprile, con il differimento al 25 aprile 2021 del termine utile per l’organizzazione delle manifestazioni valevoli per il Campionato Italiano di Categoria su base regionale. Un nuovo brutto colpo anche per il movimento abruzzese.

“Per i ragazzi – spiega Riccardo Rossi del Team Centro Italia di Celano – è un brutto colpo perché è chiaro che non potersi poi confrontare dopo aver fatto gli allenamenti non è il massimo. La notizia era un po’ nell’aria, ma dispiace soprattutto per i risultati di qualifica che mancheranno. Non è ancora ufficiale, ma probabilmente si faranno campionati italiani su base regionale con relativa classifica nazionale, ma non è la stessa cosa. Certo il morale dei ragazzi non è alto, ma speriamo anche con la manifestazione da noi organizzata il 30 e 31 gennaio di poter iniziare a vedere qualcosa”.




Il presidente della Sgt Luciano Di Nicola afferma:”Chiaro che si paga una situazione difficile a livello generale. Noi stiamo lavorando con gli agonisti che hanno a disposizione i nostri impianti, potendosi allenare nel migliore dei modi, essendo le altre attività ferme, ma venendo poi a mancare il confronto, viene meno una parte importante. Vedremo ora che accadrà nelle prossime settimane tenendo presente che ci sono anche altri ragazzi che non possono nemmeno allenarsi e quindi da questo punto di vista i nostri tesserati possono anche ritenersi fortunati”.

Mattia Trignani tecnico della società The Hurricane di Pescara parla di “sconfitta per tutto il movimento natatorio, perché questo è il secondo annullamento dopo quello dello scorso anno per cui chiaramente dispiace anche perché per tutte le categorie giovanili non ci sarà la possibilità di confrontarsi in una manifestazione così importante, ma proprio in un momento così difficile vogliamo dire ai nostri ragazzi e atleti di non mollare”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!