NUOTO: SUCCESSO ALL’AQUILA PER IL TROFEO ”IMMOTA MANET”

8 Marzo 2011 17:40

L'Aquila: Cronaca

L’AQUILA – Domenica scorsa alla piscina comunale di viale Ovidio, si è svolto il Meeting nazionale di nuoto master denominato ‘Trofeo Immota Manet’, giunto quest’anno alla sua X Edizione.

La manifestazione organizzata dal Club L’Aquila Nuoto, con la fattiva collaborazione della Rari Nantes L’Aquila e la Sds, Specialisti dello Sport, è stata come ogni anno, fra le tappe più attese nel panorama nazionale, e ha visto la partecipazione di circa 400 atleti in rappresentanza di oltre 60 società sportive provenienti da ogni parte d’Italia.

Nell’intervallo della manifestazione c’è stata l’esibizione di un atleta di Milano, che ha tentato di stabilire un curioso record: raggiungere il maggior numero di metri percorsi, senza soste, nuotando a delfino. Al termine della prova, l’atleta Paolo Eros Cervizzi ha raggiunto la distanza di 3050 metri nel tempo di 1h 04min 15sec50.

‘L’Immota Manet’ è una manifestazione valida come tappa del Circuito nazionale master, ed ha quindi assegnato ai partecipanti punteggi validi per le varie classifiche nazionali.

“È sempre un onore – afferama la società di nuoto  – per il Club L’Aquila Nuoto organizzare tali manifestazioni che, oltre a dare lustro all’associazione stessa, danno lustro al nostro intero territorio. Basti pensare che quella appena conclusa è stata la decima edizione di un Trofeo divenuto nel tempo riferimento del mondo master ed uno fra i meeting di settore più antichi in Italia. Alla competizione ha visto la numerosa partecipazione degli atleti master di ‘casa nostra’ che hanno partecipato con grande spirito sportivo, in una splendida cornice di pubblico riuscendo ad ottenere il secondo posto della classifica finale”.
 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: