NUOVA PESCARA MA SENZA FRETTA: COMUNI APPROVANO RINVIO AL 2027, OK A PRIMI SERVIZI ASSOCIATI

22 Settembre 2023 11:06

Pescara - Politica

PESCARA  – I Consigli comunali di Pescara, Montesilvano e Spoltore hanno approvato ieri cinque convenzioni relative all’unione di altrettanti servizi tra le tre città in vista della nascita della nuova Pescara e la richiesta di rinvio al primo gennaio 2027 della costituzione della nuova città.

In particolare, le convenzioni approvate riguardano la gestione unica e l’esercizio associato della funzione dei contratti pubblici anche attraverso la creazione di una Centrale unica di committenza, la gestione unica e l’esercizio associato della funzione di Sportello unico telematico delle attività produttive (Suap), la fusione o accorpamento dei servizi di Protezione civile e di coordinamento dei primi soccorsi, la gestione unica della funzione di servizi in materia di statistica e la gestione unica dei servizi di progettazione, programmazione e accesso ai finanziamenti disponibili a valere sui programmi europei.





I tre Consigli hanno inoltre approvato le delibere con le quali, visto il lavoro svolto negli ultimi mesi nel rispetto dei termini concessi dalla legge regionale dello scorso febbraio, si chiede alla Regione Abruzzo di posticipare al primo gennaio 2027 l’istituzione della nuova città di Pescara.

Le attività odierne sono propedeutiche alla seduta dell’Assemblea costitutiva del prossimo 26 settembre, che dovrà approvare, entro il 30 del mese, la relazione semestrale prevista dalla legge regionale per verificare il lavoro fino ad ora svolto.





Per il presidente della commissione Statuto del Comune di Pescara, Claudio Croce, “l’approvazione odierna rappresenta un ulteriore step nella fase di istituzione della nuova città di Pescara.  È evidente che il dado è ormai definitivamente tratto e il processo di unificazione è irreversibile, un dato scontato al quale però dobbiamo arrivare pronti, preparati e adottando tutte le misure utili a supportare i cittadini in questo processo di cambiamento epocale”.

Intanto oggi, alle ore 12, la Sala Giunta del Comune di Pescara ospiterà i legali rappresentanti delle tre amministrazioni comunali per la sottoscrizione delle cinque convenzioni relative ai servizi associati che saranno accorpati per la gestione unica dal primo di gennaio 2024.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: